McDonald’s cambia il Big Mac

Nel tentativo di dare una risposta a chi pensa che sia troppo grande o che non lo sia abbastanza, McDonald’s sta per cambiare il Big Mac, il suo panino più famoso.

Famoso al punto da aver generato l’Indice Big Mac, uno strumento informale di comparazione del potere d’acquisto di una valuta.

Le prime indiscrezioni sul restyling rivelano due diversi formati: Grand Mac e Mac Jr.

Nel primo formato la taglia del panino è cresciuta, contiene circa 150 grammi di carne bovina in più rispetto alla versione attuale, e una fetta extra di formaggio. Impressionante la quantità di calorie che salgono a 890, prezzo previsto: 4,89 dollari.

Singolo strato per Mac Jr., il compagno di merende, panino rimpicciolito e hamburger più compatto. Nelle intenzioni di McDonald’s è facile da mangiare camminando o comunque in movimento.

grand mac, mc jr1

Dal Big Mac classico (al centro nella foto) i due nuovi panini prenderanno invece salsa speciale, lattuga, sottaceti e cipolle.

Per ora le due new entry sono disponibili soltanto nei 127 ristoranti di Dallas e Columbus: l’esperimento durerà fino al 6 giugno prossimo, appoggiato da spot pubblicitari.

I vertici di McDonald’s, a quanto pare, rispondono alle esigenze dei clienti, che hanno richiesto panini dalle dimensioni e dall’apporto calorico diverso per accompagnare momenti differenti della giornata.

[Crediti | Link: Business Insider, Foto: McDonald’s, GrubGrade]

Nunzia Clemente Nunzia Clemente

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento

«
Privacy Policy