raw

Cruda & Crudo: come abbinare la birra artigianale e altrettante crudità

birre del test

Cruda & Crudo è un ebook sull’incontro tra due mondi che rappresentano le tendenze crudiste più affermate degli ultimi anni: cucina “raw” con ingredienti di altissima qualità e birra artigianale. Il tema sono gli abbinamenti, i matrimoni a tavola: qual è la birra da bere con il risotto, quale con i formaggi, e con la carne?

Il gioco funziona così, con l’aiuto di qualche chef amico e un panel di assaggiatori variopinto quanto il mazzo di bottiglie da testare, preparo a casa la ricetta del piatto, un gradevole pretesto per degustare e valutare le birre in abbinamento, scelte ad hoc per l’occasione. Alla fine, per ogni ricetta si stabilisce e condivide con voi lettori l’abbinamento preferito.

RISOTTO PARMIGIANO, POLVERE DI CAPPERO E CRUDO DI RICCIOLA AGLI AGRUMI.

risotto al parmigianoBattuto di ricciola esaltata da una base di risotto al parmigiano con polvere di capperi. La cornice del piatto è realizzata con una salsa di olive taggiasche, e una salsa di cappero e prezzemolo.

I colori, il bianco del riso, il verde del prezzemolo e delle olive taggiasche richiamano quasi per patriottismo il rosso delle birre proposte come accompagnamento e i profumi di bosco, d’uva e ciliegie.

birre artigianali, test

CONTENDENTI

Rubus, Birra del Borgo.
Volume alcolico 5,8%.
Spiced Ale di Birra del Borgo è la storia d’amore tutta in rosa tra i lamponi e la Duchessa. Un’avventura travolgente fatta di fermentazione spontanea e controllata, di passione e tempo. Il Rubus idaeus, più conosciuto come lampone, diventa protagonista di una birra che parte dalla Duchessa di Birra del Borgo, cui vengono aggiunti lamponi freschi in una quantità di 100 grammi litro.

Jadis, Toccalmatto.
Volume alcolico 6,5%.
Blanche del birrificio Toccalmatto di Parma, stagionale, la Jadis è fortemente legata alle sue origini. Si fa con mosto di Fortana, uva molto locale e difficilmente consumata al di fuori della regione, ma che in questo utilizzo rivela felicemente la sua nota fruttata. Jadis è una birra elegante e fragrante con note di frutta rossa e una leggera acidità.

Oude Kriek.
Volume alcolico 6%.
Lambic Kriek prodotta dalla Brasserie 3 Fonteinen, in Belgio. Birra di colore rosso intenso, bollicine molto fini e schiuma di colore rosa. Il gusto è inizialmente acido e lascia progressivamente spazio al gusto fruttato dovuto all’enorme quantità di ciliegie usate in fase di maturazione. Corpo medio e finale molto secco, leggermente astringente. Una Oude Kriek coi fiocchi.

criteri, test

CRITERI

Aspetto visivo
Naso
Bocca

L’ABBINAMENTO PREFERITO
Jadis

Tre aggettivi per le birre di questa degustazione:
RUFFIANA. La Rubus sembra perfetta dal primo sorso, ma è anche la prima degustata con il piatto. In questo caso l’ordine conta, infatti l’esuberante birra al lampone perde un po’ di terreno quando si assaggiano le altre.

CALDA. La Jadis, complice il mosto di uva Fortana, è l’abbinamento di scuola, apprezzata da tutti i commensali, dichiaratamente amanti del nettare di Bacco.

ESTREMA. La 3 Fonteinen, abbinamento di gioco, abbinamento della passione, si fa apprezzare per la complessità dei profumi, per il colore rosso ciliegia e per la corposità, che sostiene bene questa crudità rinforzata da un riso aglio e olio.

Abbiamo iniziato con una degutazione presente in Cruda & Crudo (versione iPad, Kindle), come può constatare chi è interessato a leggere l’ebook, mentre le prossime saranno inedite. Se vi è piaciuta l’idea, ditemi: conoscete le birre del test, e con questa ricetta, ne avreste bevute delle altre?

[Crediti | Link: iTunes, Amazon. Immagini: Edoardo Fraioli]

Login with Facebook:
Login

 

7 commenti a Cruda & Crudo: come abbinare la birra artigianale e altrettante crudità

    • Sono d’accordo.
      A mio parere ci sono già forti contrasti nel piatto per cui evitere di aggiungere altri aromi fruttati optando invece per la decisa acidità e la capacità di pulire il palato di un lambic.

  1. La Birra del Borgo è ottima. La conosco e la bevo sempre con piacere. I voti agli abbinamenti…. mah! Sicuramente limitati al post risultano poco parlanti. Vero è che negli ultimi anni la birra, in generale, ha avuto una crescita sbalorditiva grazie anche ad ottimi birrifici e microbirrifici artigianali italiani ed esteri. Soffermandosi a quelli italiani oggi si possono trovare prodotti straordinari che a volte sostituiscono il vino anche in pranzi importanti. Io quoto la birra e non necessariamente una buona birra dev’essere cara. Qui il rapporto qualità prezzo differisce da ciò che appartiene al mondo del vino. Opinione personale.

  2. oooh veramente una bella inziativa.
    pur non amando queste 3 birre, ma puramente per un fatto mio di gusto, essendo tra gli stili che amo meno, è un’ottima idea. speriamo che proceda a cadenza settimanale.
    p.s. occhio agli errori di battitura ;)

  3. Bellissima idea, matrimoni d’autore …wow, che piatto!!! Proverò a ripeterlo domani sera, potremo poi leggere nuove ricette e abbinamenti? Prenderei spunto per preparare crudità per i miei ospiti e un teku pieno di cruda già testata…

    Cecy

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a dissapore