bla bla

Vi leggiamo! I 10 migliori commenti della settimana

Commenti1

Problema: come raccogliere 2900 anni di cucina romana in un post

Il 14 luglio alle 16:32 Stefano F. commenta:
Prima dell’avvento dei frigoriferi era possibile ammassare la neve invernale nelle “ghiacciaie naturali”. Fino ai primi anni ’50 in casa avevamo ancora la ghiacciaia in legno foderata di zinco per conservare i cibi, e tutte le mattine passava in strada il venditore di ghiaccio col carretto.

Gastro-maniaco. Ovvero, cosa sei disposto a fare per esaudire i tuoi desideri food

Il 17 luglio 2012 alle 16:50 Raffaele commenta:
Il gastrofanatico è quello che arriva nel posto X e si pente di non aver con sè le 16 guide GR/SF/CriticoMaccheronico/etc. che ha in libreria e quindi al primo centro commerciale cerca il Feltrinelli per scopiazzare sullo smartphone i ristoranti del luogo dalle Guide (e a volte ci scappa pure l’acquisto doppione).

Mandara, il re della mozzarella era finanziato dalla Camorra. Come non fare pensieri maliziosi?

Il 18 luglio alle 13:28 Vincenz commenta:
Siete ingenui a restringere le frodi ad un’area ben precisa del sud. Il problema è dei controlli: il sistema dei disciplinari e dei relativi consorzi di tutela ha mostrato più e più volte dei limiti.

Gelato Giusto, il miglior gelato di Milano e, incidentalmente, una soluzione ai problemi del Paese

Il 19 luglio 2012 alle 11:22 Massimo commenta:
Il post è la storia di come una persona con le sue forze, la sua dedizione e la sua passione sia riuscita a crearsi un lavoro che le dà soddisfazioni. Io sono di Napoli, ma mi interessa comunque sapere che nel nostro paese esistano realtà del genere!

Milano: evasione fiscale per il Finger’s, alla Guardia di Finanza non piacciono i pre-conti

Il 17 luglio 2012 alle 12:00 Gianluca commenta:
Ecco cosa diceva il Nobel per l’economia Milton Friedman nel 1994: «L’Italia è molto più libera di quel che voi credete, grazie al mercato nero e all’evasione fiscale: hanno salvato il vostro Paese, sottraendo ingenti capitali al controllo delle burocrazie statali”.

Il 16 luglio 2012 alle 23:45 Stefano F. commenta:
Se i soldi pubblici venissero impiegati con attenzione, senza inutili sprechi, ruberie e appalti truccati avremmo uno stato efficiente, con buoni servizi e welfare. Specialmente se si adottasse il meccanismo americano: fiducia nel cittadino, ma chi sgarra paga e va in galera, pubblico o privato che sia, senza se e senza ma.

Il 16 luglio 2012 alle 18:30 Antonio Scuteri commenta:
Si prende il caso dei poveretti che stanno per fallire ed evadono, per giustificare l’evasione in generale. Ognuno di noi è in grado di fare nomi e cognomi di persone che evadono, e però vanno in vacanze alle Maldive, hanno la Bmw e il Rolex. Insomma, evadono perché sono dei ladri.

Passioni italiane: sapore di sale (sapore di male)

Il 18 luglio 2012 alle 14:37 Von Clausewitz commenta:
Nonostante il sale, l’alcool e le sigarette la vita media è di 80 e rotti anni. Sarebbe bello capire quanto vuole campare ‘sta gente, ma soprattutto per fare cosa, visto che lo Stato non può affatto permettersi pensionati a lungo termine. Bellissimo essere destinati ad essere morti di fame vent’anni oltre il necessario.

Vacanze di Formigoni: sequestrato a Daccò lo yacht e il vino pregiato tenuto nella cantina di Sadler

Il 16 luglio 2012 alle 12:58 Simone e Zeta commenta:
Sono tutti gourmet con i soldi degli altri.

Meglio cotto. E per gli ossessionati del cibo crudo scatta il mandato di cottura

Il 17 luglio 2012 alle 15:11 Paolo commenta:
L’innovazione, la scoperta di sapori e gusti nuovi non può che avvenire (anche) tramite le mode. Passato il virus, rimangono la consapevolezza e la conoscenza, ma soprattutto il Buono, mentre la risacca si porta via le scorie e gli eccessi.

Login with Facebook:
Login

 

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a dissapore