non abbandonare

Vacanze “animal friendly”: vince l’Emilia Romagna

bulldog, mare, spiaggia

I turisti che viaggiano insieme ai loro animali organizzano le vacanze di conseguenza, con animo leggero e un po’ rassegnato. Perché in Italia, le strutture ricettive animal friendly –alberghi, ristoranti, campeggi e villaggi turistici– sono ancora poche. Tra l’altro, a eccezione del sito Vacanze a 4 zampe, non esistono guide apposite.

Per quanto riguarda le spiagge, le regioni più organizzate sono l’Emilia Romagna (40), la Toscana (12), la Liguria (10). Buoni ma migliorabili, i risultati di altre regioni turistiche come Lazio, Marche, Veneto e Sardegna. Tarda ad arrivare invece, in quanto ad accoglienza, tutto il Mezzogiorno.

Da qualche giorno, grazie all’accordo tra Trenitalia e la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, i cani di qualunque taglia possono viaggiare con i loro padroni a bordo di Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca ed Eurostar.
[FanPage]

Login with Facebook:
Login

 

One thought on “Vacanze “animal friendly”: vince l’Emilia Romagna

  1. Trenitalia, mi fa ridere che ora fanno tutta la scena nelle interviste su quanto ci tengono agli animali blablabah -- mentre non tantissimo tempo fa avevano sostenuto l’esatto opposto. Poi presi di punta dalla Brambilla (che immagino voglia far carriera nel settore visto che strepita sempre per qualunque scemenza sul genere), e un po’ di associazioni hanno molto spontaneamente cambiato idea.

    Tra l’altro in tutte le interviste promozionali non mi sembra che evidenzino un paio di dettagli:
    - che è soltanto in via sperimentale fino al 30 settembre 2012
    - la bestiola paga il biglietto (ridotto del 50%, ma se non hai trovato una superofferta ti costa mica poco!)

    Nella statistica delle spiegge però non viene considerato il fatto che dove ci sono km di spiagge libere -- come in Toscana a differenza di Liguria ed Emilia -- ci sono un sacco di posti non catalogati perché non sono ufficializzate, ma essendoci un sacco di spazio libero tra le persone, c’è chi può portarsi anche l’animaletto senza infastidire in vicini.

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a dissapore