Settembre 2009


Sganciamoci non è un concetto contro natura

Gancia, marchio più che centenario ma fortemente appannato decide di rilanciarsi. Arrivano il nuovo sito, e un mini-sito con l’obbligatorio concorso nazionale. Chi segnala una foto che interpreti il concetto di sganciarsi vince l’Europa. Si parte dall’immagine della campagna di comunicazione Gancia. Questa. Non fate i maliziosi. Cosa c’è di strano se la ragazza sta ...

0 commenti

Il gruppo non decide cosa mangio al ristorante. IO

Ordinare al ristorante come un professionista. Proprio quando potevamo consigliarvi come farlo… [1 – Prendete il menù e scartate i piatti che avete già visto in altri ristoranti, con quelli, lo chef sta solo cercando di essere alla moda. 2 – Trovate i piatti più insoliti e fateci una croce sopra, con quelli, lo chef ...

0 commenti

E’ possibile mangiare frutti di mare e sopravvivere?

Se come me, anche voi approcciate le ostriche con un misto di passione e trepidazione, quello che è capitato al Fat Duck di Heston Blumenthal non deve avervi incoraggiato. Quando si mangiano frutti di mare tossici in un ristorante 3 stelle Michelin, che speranza c’è per gli altri locali? La causa dell’intossicazione è stata il ...

0 commenti

Anche le formiche, nel loro piccolo, si mangiano

Come dice uno dei nostri filosofi di riferimento, Rino Gattuso, “se uno nasce quadrato, non muore tondo”. VOI non volete mangiare le formiche (varianti: api, vermi, scorpioni ), LORO riuniscono i cervelli del marketing, si aggiornano, e le ficcano nel lecca lecca, nel miele, nei cioccolatini. Facce di bronzo come sono osano pure chiamarle: “delicatezze ...

0 commenti

De-brunchizzando Milano | Nicola Cavallaro

Nicola Cavallaro, chef ancor giovine nell’Italia in cui si è giovani fino a 45 anni, ha deciso di ripercorrere in senso inverso la fuga dalla città. Intendo: un’ ancora di salvezza per i forzati del week end, spesso costretti in anguste tabelle di marcia che lasciano poco spazio alla convivialità della Domenica a Mezzogiorno. Dunque ...

0 commenti

Coldiretti | I coltivatori diretti della notizia

Non vorrei dire noi l’avevamo detto ma: noi l’avevamo detto. La Coldiretti scrive comunicati stampa idioti, esaltandosi nei titoli. Non a caso, a suo tempo, il blog Kelablu gli aveva dedicato una rubrica. Coldiretti: una notizia idiota al giorno©. Ieri però si è superata. A pochi giorni dall’attentato di Kabul, commentando la proposta di inserire ...

0 commenti

Identità Golose 2010 | Una guida senza voti

Se esiste la reincarnazione vorrei tornare come polpastrello di Paolo Marchi. Era Pamela Anderson, nella battuta originale di Woody Allen, ma questo per il demi-monde gastronomico è il giorno dell’inventore di Identità Golose. Non il congresso di cucina, ma l’edizione 2010 della guida, presentata ieri alla libreria Feltrinelli di Milano, in piazza Piemonte. Per certi ...

0 commenti

Photoshop danneggia gravemente te e chi ti sta intorno

La popstar Madonna, prima e dopo Photoshop Lizzi Miller è la modella dalle forme inconsuete (80 chili di travolgente bellezza) che ha provocato una rivoluzione tra le lettrici delle riviste di moda, stanche di vedere donne ai limiti dell’anoressia. La rivoluzione continua. Stavolta l’assalto è alla diligenza dei giornali di moda, vale a dire Photoshop, ...

0 commenti

Test sulle penne rigate | Guarda cosa ti Combino

Il blind panel, cioè, la degustazione alla cieca, si faceva nel forum di Gamberorosso.it, poi spopolato dall’indifferenza della nuova proprietà. Lo fanno ancora le associazioni di consumatori tipo Which? in Gran Bretagna o Altroconsumo in Italia. Dove non si vedono spesso confronti tra prodotti rispetto alla Francia (penso al mensile 60 millions de consommateurs) o ...

0 commenti

La settimana del nuovo reality estremo | Missione Infarto

1 – Quest’uomo è ingrassato 13 chili in 2 ore. 2 – Resisto a tutto fuorché alle tentazioni sintetizzava Oscar Wilde. Guardate questo video e capirete perché abbiamo aggiornato il suo aforismo. Resisto a tutto fuorché ai marshmallow. 3 – Le italiane non resistono alla tentazione di palpare il cibo. Il problema è che se ...

0 commenti

Crisi d’identità

Sulle prime, Ken Morrish, un anziano pittore che vive a Colaton Raleigh, nel Devon, in Inghilterra, ha pensato a uno scherzo. Poi, guardando meglio la mela raccolta dal suo albero, si è accorto che i colori erano naturali. Mentre i concittadini di Morrish fanno la fila per fotografarla, gli esperti dicono che casi del genere ...

0 commenti

Heston Blumenthal | Invito a cena dopo il delitto

Toh, chi si rivede: Heston Blumenthal, l’enfant terrible della cucina inglese, per la prima volta chiede scusa ai clienti intossicati e per farlo aspetta l’uscita del rapporto dell’Health Protection Agengy. Per chi si fosse perso qualche passaggio della storia, ricordiamo che il suo ristorante Fat Duck fu chiuso dalle autorità nel Marzo scorso perchè contaminato ...

0 commenti