Luglio 2010


Piccola guida ai ristoranti per il fine settimana. Isole (1)

Ci avete chiesto segnalazioni di ristoranti isolani e isole siano a cominciare dal centro-nord del Paese. Sia chiaro: il nirvana della cucina non abita qui, ma le isole trovano il modo di compensare. Non fateci mancare i vostri consigli. ACQUA PAZZA Piazza C. Pisacane, 10 – Isola di Ponza  (LT)  tel.  0771 80643   sito A ...

0 commenti

Salento | Quei bar di fronte al mare

Disclaimer: nessuna foto di questo post ha subito maltrattamenti con il Photoshop. Sistemati gli increduli, oggi parliamo dei “tre baretti che a me piacciono di più” e del perchè ho scelto proprio loro. Nomi e location allora.

0 commenti

Perché i cavoli delle api sono anche cavoli nostri

A) L’ape italiana – detta anche ligustica – è un’ottima razza, che combina alti livelli di produzione di miele con una buona docilità. B) L’espressione “buona docilità” non va presa alla lettera. Andrea Bianco, quarta generazione di apicoltori nell’azienda Mario Bianco a Caluso, nel torinese, viene punto dalle 15 alle 20 volte al giorno. C) ...

0 commenti

Il potere dei colori: come influenzano le cose che mangiamo

Ogni volta che al supermercato mi avvicino allo scaffale delle bibite e dei succhi di frutta scatta l’effetto “anni del Topexan”. Teorie di coloratissime bottiglie in PET sfilano senza interruzione: rosso, verde, arancione, giallo, tutti i colori dell’arcobaleno. Sappiamo per averlo già letto che la nostra percezione del gusto risente dell’influenza di fattori estranei all’odore o al sapore, risente ...

0 commenti

Per l’inutile accozzaglia di cellule e neuroni un tempo nota come “cervello dei pubblicitari” il Tantum Rosa è la bevanda dell’estate

La premessa è che questi sono temi effettivamente delicati, da maneggiare con tutte le cautele, fare i terminator dell’advertising evocando i satanici poteri della fi… ehm, di certe bevande energetiche ai fiori di guaranà, non ci sembra il caso. Però quella comunicazione era chiara: l’inutile accozzaglia di cellule e neuroni un tempo nota come “cervello ...

0 commenti

Come rimediare al “No Show”, chi prenota al ristorante e non ci va

La parola del giorno è “No-Show“. “No Show” definisce l’irrisolto rapporto dell’italiano con il suo ristorante, o meglio, con quello che avrebbe dovuto essere il suo ristorante. Mi spiego. Prenotano per 8: “ci vediamo sabato prossimo alle 21”. Da gestore ammodo quale sei prendi il numero di telefono e il giorno prima dell’ora X chiami ...

0 commenti

Perchè vanno di moda le pizze “scacciafiga”

Con la mozzarella blu il rosso della salsa di pomodoro non lega, c’è poco da fare. A meno che uno non sia tifoso del Bologna/Cagliari, pizze del genere non si possono servire. Ma il problema non è solo cromatico, tutti nel mondo della pizza, inclusi gli italiani, stanno facendo a chi offre più gusti, arrivando a mescolare fra ...

0 commenti

Tutti i colori dei formaggi italiani, dopo la mozzarella blu ecco la ricotta rossa

“Dopo le mozzarelle blu ecco la ricotta rossa. Vacca boia”, scherza il blog Spinoza (anche “Forza Cagliari” non è male). Ma quella del 2010 rischia di essere ricordata come l’estate di tutti i colori dei formaggi italiani. “L’avevo acquistata in un supermercato della zona l’altro ieri. Ho visto che la ricotta era di un colore ...

0 commenti

Mina, la doppiatrice più inascoltabile della storia o una calamita anti-zapping?

Siete dei frenetici zapper televisivi incarogniti dal vuoto pneumatico dei programmi estivi. Ma improvvisamente qualcosa blocca il vostro scorazzare e riafferma la centralità della pastasciutta. Uno spot. Certo, un bello spot. “Diverse conformazioni di pasta cruda compongono le scene: vita sana all’aria aperta, bambini e allegre famiglie nei prati. Bocconi di pasta che compongono, infine, il nuovo «pack» ...

0 commenti

Una nuova specie di pasta: i Bressanoni

Informati di un esperimento dagli esiti scioccanti, abbiamo chiesto allo scienziato Dario Bressanini e all’editor di Dissapore, Kapakkio (suo assistente in questa occasione) di ripeterlo per noi. Il lavoro ha fornito prove convincenti della nascita di una nuova specie. Ci è sembrato giusto chiamarla: Bressanoni.

0 commenti