Gennaio 2014


L’impareggiabile cena anni 80 che si è perso chi, come me, è arrivato dopo

Nascere negli anni Novanta è significato perdersi un sacco di cose. Non ho mai potuto, per dire, scrivere un libro promettendo che avrei sposato Simon Le Bon. Mai indossate le spalline imbottite. E non per sfogare tutte le mie paturnie in una volta ma la privazione fa male: non ho mai mangiato un menù anni Ottanta ...

0 commenti

Tredicesima e quattordicesima puntata: tutti i drammi di Masterchef, Twitter edition

Le serate davanti al televisore per vedere Masterchef 3 sono, dal punto di vista enogastronomico, quasi sempre raccogliticce. Che è un modo elegante per non dire raccapriccianti con elementi horror. Okay, devo organizzarmi meglio. Le immagini postate dalla produzione per invogliarci a guardare il programma, diciamo così, non aiutano. Alle 21.10 tutti su @SkyUno: torna ...

0 commenti

Vero e falso nell’attacco del New York Times all’olio italiano: parla Tom Mueller, “il colpevole”

Abbiamo intervistato Tom Mueller, autore di “Extraverginità” (edito Edt), libro-indagine che ha ispirato le famigerate vignette del New York Times sull’olio extravergine d’oliva italiano. Il giornalista americano ha cominciato a interessarsi al nostro olio nel 2007 con un’inchiesta pubblicata sul New Yorker. Tom Mueller, delle vignette pubblicate dal New York Times lei dice: “si tratta di ...

0 commenti

L’unico post sui 10 falsi miti del cibo che dovete leggere

La vita gastronomica (ma non solo quella) è fatta di piccoli e dolorosi avanzamenti. Lenti, ma inesorabili. Ci dicono che dobbiamo abbandonare lo strutto, mangiare carne bianca, spingersi verso il biologico, devastarci di frutta e verdura. E noi ci crediamo e ci adeguiamo. Per coscienza, salutismo ed etica. Poi apri Focus, convinta di trovarci la ...

0 commenti

John Soranno, il pizzaiolo milionario citato da Obama, ringrazia Da Gino a Milano

L’altra sera Barak Obama ha chiesto ai big dell’economia americana invitati da sua moglie Michellle per il discorso al Congresso, di seguire l’esempio del “pizzaiolo” John. John è John Sorano, 52 anni, figlio di genitori italiani nato a Minneapolis nello stato più freddo degli Stati Uniti, dove ha fondato Pizza Punch, una fortunata catene di 30 ...

0 commenti

Guida intergalattica per mangiatori di biscotti

Banalizzare il biscotto è un reato capitale. Non ci si scherza. Un biscotto è una sintesi sublime di usi e tradizioni, in base all’origine e a come è stato creato. Gli ingredienti sono i suoi elementi fondamentali e imprescindibili, le forme sono il biglietto da visita del Paese di cui è tipico. Tracciamo un minimo ...

0 commenti

La ricetta perfetta: chiacchiere di Carnevale

Carnevale cade a marzo ma io un’idea per il costume ce l’ho già. Sono indecisa tra il cantante dei Cure, Robert Smith (vado a dormire truccata e la mattina son già pronta per il veglione) e uno Zeppelin, il dirigibile. Meglio portarsi avanti anche col fritto propiziatorio, mi han detto che a mangiar chiacchiere ti ...

0 commenti

Scivolare su una chiazza d’olio: reazioni italiane alle vignette del New York Times

Tom Mueller, autore del libro inchiesta “Extraverginità”, ieri 29 gennaio è stato invitato alla Camera dei deputati per presentare il suo libro in parlamento. Libro dal quale il New York Times ha tratto e pubblicato alcune vignette  che mettono in dubbio la purezza dell’olio italiano destinato alle esportazioni. Tom Mueller proprio durante la presentazione del libro ...

0 commenti

Ancora attacchi americani: la cucina italiana è morta stecchita

Ieri quasi cadevo dalla sedia quando ho letto il titolo di un post di Slate che decretava La Morte della Cucina Italiana. Niente male dopo l’attacco del New York Times al nostro olio, creativo quanto volete, ma sempre attacco. Che sarà mai successo, mi son detta? Gualtiero Marchesi ha fatto di nuovo gli hamburger di ...

0 commenti

Ristoranti francesi: arriva il logo contro i cibi surgelati

I francesi sono così. Se porti loro una baguette surgelata a tavola, prendono la stessa e ti sfidano a duello. Anche se il prodotto surgelato servito al ristorante è sempre più diffuso in tutto il mondo. Ma in Francia non solo non si rassegnano, ma se la prendono a cuore. Ecco perché nel prossimo mese ...

0 commenti