Marzo 2014


Hell’s Kitchen Italia: cos’ha preso Cracco da Gordon Ramsay e cosa no

Dal prossimo 17 aprile va in onda su Sky Uno Hell’s Kitchen Italia, condotto da Carlo Cracco. La versione originale del talent culinario è americana e ha come volto il temibile quanto famoso e britannico Gordon Ramsay (già noto come ex calciatore livoroso per l’infausta carriera sportiva segnata da infortuni). Gordon è un personaggio dai ...

0 commenti

Redzepi e Blumenthal chiudono Noma e The Fat Duck e vanno all’estero

La prima reazione è: “ma insomma, che me ne cale se uno chef, ancorché famoso e abbastanza cocco della stampa, trasloca per un po’ il suo nordico ristorante andandosene in Giappone?” Certo, se chef famoso e ristorante sono rispettivamente Rene Redzepi e il suo Noma di Copenhagen, già numero uno del mondo, non dico che ti ...

0 commenti

Farinetti risolve l’annoso problema del Sud: facciamone una Sharm El Sheik

La Questione Meridionale è un problema da che l’Italia si accorse di avere due estremità. Una di queste, la testa, era vicina all’Europa continentale, agevolata nelle logistiche e nei commerci del Secolo XIX dal pianeggiare delle sue terre e dalla prossimità dei confini, composta di culture pragmatiche che risentirono del Calvinismo e delle storie di Polo ...

0 commenti

Né casatiello né babà: ricetta del danubio salato

Amo così tanto la primavera che ogni volta dimentico di avere un anno in più e di non rientrare nei vestiti di quella precedente. Ma siccome a me non piace perdere, figuriamoci quando si parla di peso, vi tento con la ricetta partenopea del danubio, meglio conosciuto come “danubiana” o “brioche al pizzico”. Il danubio, ...

0 commenti

Pulizie di primavera in cucina: fate così e scoprite la differenza

Visto quella cosa che, da qualche giorno, filtra dai vetri delle finestre? Si chiama luce del sole e non sarebbe affatto male, non fosse che obbliga a constatare che è giunto il momento di fare le dannate pulizie di primavera. Quel che finora era celato dal debole chiarore delle lampadine a basso consumo, ora è ...

0 commenti

Roma: Heinz Beck risponde a Carlo Cracco e apre Francesco e Ilary in Falegnameria

Chi l’ha detto che mode, fermenti e paturnie finto povere siano ad appannaggio della sola Milano. Roma risponde a Cracco e alla sua segheria con una falegnameria avveniristica, dedicata a due icone della capitale: Francesco Totti e sua moglie Ilary Blasi. Il segnale è arrivato forte e chiaro da una delle personalità più autorevoli e ...

0 commenti

Frigo vuoto, pancia piena! 8 ricette per gestire l’emergenza

Mi piacerebbe essere quel tipo di donna. Non quella che viene desiderata da ogni essere umano, ma quella che fa la lista della spesa, programma i raid al supermercato/mercato contadino/GAS di quartiere con giorni d’anticipo, e non si ritrova mai con il vuoto pneumatico nella dispensa, nel frigorifero e soprattutto nello stomaco. Non essere quel ...

0 commenti

I 10 ristoranti etnici migliori di Roma

Roma è tornata multiculturale come ai tempi di Augusto? A giudicare dalla scena culinaria etnica parrebbe di sì. Difficile trovare un popolo più legato alle tradizioni dei romani, anche se ultimamente le trattorie della Capitale convivono fianco a fianco con i ristoranti etnici, che fanno concorrenza non solo sul prezzo, ma sempre più spesso sulla ...

0 commenti

Scrivi come mangi. Cosa c’entra il Mahatma Gandhi col babbà?

I dubbi insinuati la scorsa settimana nel primo post di quest’audace rubrichetta erano già parecchi. Ma, prima di iniziare a derimerne qualcuno, vorrei fare un po’ d’ordine metodologico introducendo delle simpatiche categorie. Intanto, la questione delle trascrizioni da parole dialettali: bagna caoda bagnacauda, bunet bonet bonnet [e siamo in Piemonte]; seadas/sebadas, bottarga/bottariga [per restare nel ...

0 commenti

Autogrill vuole rottamare il Camogli con l’hamburger gourmet. L’abbiamo provato

L’hamburger gourmet, anzi il “gourmet burger”, arriva da Autogrill. Si saranno divertiti a massacrare il panino che uno stuolo di foodie metropolitani sta idolatrando al punto da giustificare qualunque spesa (20/25/30 euro)? O ne avranno fatto al contrario un cavallo di battaglia in grado di rottamare Camogli e Rustichelle mandandoli definitivamente in pensione? E’ quanto ...

0 commenti

10 diete che non farò neanche questa primavera

Le diete si portano, come le camicette, e con la bella stagione esce la collezione primavera-estate: il solito magma di scelleratezze nutrizionali, istinti purificatori e subdole velleità di sembrare fotomodelle/i. Una volta erano di moda le diete monotematiche: da quella che prevedeva solo limoni a quella che prevedeva solo kiwi (probabilmente andrebbero alternate per garantire ...

0 commenti

Il caffè a Napoli è pessimo, ma non fucilatemi: lo dice Report

Sfatiamo un mito: la tazzulell e’ cafe’ napoletano potrebbe non essere buona così abbiamo appreso da Eduardo De Fillippo. Chi lo dice? Un’inchiesta di Report in onda il 7 aprile su Rai Tre. Il primo a cadere è proprio quello del Gambrinus di Napoli: “E’ molto amaro, poco dolce. Non è acido, è astringente. Sento ...

0 commenti