Giugno 2014


Toto-Pos: e tu lo metti o no?

Bene bene, da oggi se vi fermate a mangiare in un posto e scoprite al momento del conto che accettano solo contanti, diciamone uno molto noto, il D’O di Davide Oldani vicino Milano, non dovete più lasciare un documento o un familiare in ostaggio e cercare un bancomat tra rutti e imprecazioni. Ebbene sì, siete ...

0 commenti

Il caffè freddo fatto in casa è il rito collettivo dell’estate

Sembra che di questi tempi il mondo abbia perso la testa per il caffè freddo. Frizzante, denso e spumoso come una Guinnes, allungato con acqua tonica, semplice minerale, bitter, latte di macadamia e mandorle. Ecco, a parte (forse) quest’ultima aggiunta, scommetto che la gran parte di voi storce il naso di fronte alle versioni più ...

0 commenti

10 abitudini quotidiane che tu puoi avere ma un cuoco no

Guardate pure Masterchef, Hell’s Kitchen e tutto quello che vi viene in mente. Nulla, nemmeno l’ultima serie di CSI col serial killer che ha messo nel piatto il concorrente di un talent culinario, riuscirà a darvi l’idea di come se la passa un cuoco. Attenzione, non sto parlando dell’aristochef che si gira le tv e i ...

0 commenti

Il morso di Suarez a Chiellini, da meme globale a souvenir per aprire bottiglie

Al netto della superbattuta  intercettata ieri, e cioè che la squadra di Luis Suarez dovrebbe essere la Spal, pensavate che il meme planetario seguito al morso rifilato dal pirana alla spalla di Chiellini durante Italia Uruguay fosse finito? Sbagliato. Avevamo già discusso la voracità con cui le aziende si erano buttate sul gestaccio, real-time marketing lo avevamo chiamato, divertente e ...

0 commenti

Se gli italiani comprano meno surgelati, è merito di Masterchef, dicono

Niente da fare, alla fine tutto si riduce sempre ai surgelati. Ebbene sì, le sorti della cultura gastronomica, lo stato di salute del settore, la centralità che ha nelle nostre vite il cibo hanno un solo indicatore: il reparto sotto zero. Lo dicono a Repubblica e al Wall Street Journal dove associano il primo calo ...

0 commenti

10 rimedi che renderebbero vostra nonna orgogliosa

Di rimedi della nonna è pieno il mondo. Ma che funzionino davvero, sperimentati e vagliati dalle generazioni ce n’è solo qualcuno. E occorre far chiarezza perché in questo mondo di naturopati sincretisti ed evangelizzatori, tutto, ma proprio tutto è da riportare ad un passato arcaico in cui vecchie nonnine fattucchiere si curavano a suon di ...

0 commenti

Il meglio della settimana

1. 10 abitudini quotidiane che tu puoi avere ma un cuoco no. 2. Compilation delle sensazionali stroncature di Valerio Visintin nel 2014, Eataly Smeraldo compresa. 3. Tutto quello che sappiamo su come si mangia il sushi è sbagliato. 4. Ebbene sì, l’hanno scritto: “ci vogliono ristoranti separati per adulti e bambini, ci vuole l’Apartheid. 5. Nuovi arrivi: Fuddruckers, la catena ...

0 commenti

Scrivi come mangi: cannolicchi, capesante & cannellini, è caccia alle doppie

Complice un giro in Sardegna, ho fatto una ripassatina sulle doppie: son cresciuta lì e da piccola ridevamo di bestia quando, in chiesa, don Francesco recitava il vangelo secondo Tomaso o Giovvvani (giuro, mille v e una enne!). Ora la musica è cambiata – nel senso che il prete è uno giovane – ma gli ...

0 commenti

Grissini fatti in casa: 5 errori da evitare

Anche chi fra di voi, come me, panifica poco, magari una volta nella vita ha pensato di cimentarsi con una cosa semplice semplice. Per esempio, con i grissini, che sono proprio l’abc dell’impasto lievitato con cottura in forno. Non scevro, naturalmente, da errori grossolani che, invece di farvi ottenere bastoncini croccanti, ariosi e “panosi” (stiamo ...

0 commenti

Tutto quello che sappiamo su come si mangia il sushi è sbagliato

Facevo cose terribili e credevo di essere brava. Ma è arrivato il giorno in cui le mie sicurezze sono state spazzate via. Oggi ho scoperto che il sushi, di cui mi credevo un’estimatrice inappuntabile, l’ho sempre mangiato nel modo sbagliato. Forse anche voi. Perché malgrado la diffusione dei sushi-bar in Italia, sulla netiquette da usare a ...

0 commenti

Sopra i 30 gradi scatta il momento Falanghina: un vino per l’estate, anzi 8

Il vino per l’estate, il vino per la merenda, il vino per il sesso e il vino per riprendersi dal non aver fatto sesso. Sono categorie il più delle volte fugaci e fallaci, specie quelle che mi sono inventato. Però hanno la loro funzione. Perché, a meno che non amiate aprire un Barolo sotto l’ombrellone ...

0 commenti

Fermate l’invasore! Chef Rubio invita a boicottare le patatine fritte olandesi

La gastronomia è fatta di sapori e sostanza. Ma anche di mode, ossessioni e fenomeni apparentemente inspiegabili. Tipo l’improvvisa e invasiva diffusione di punti vendita tematici dedicati alle patatine fritte, fatte secondo la tradizione olandese. Parlo dell’invasione che ha toccato Napoli: da Chipstar a Masterchips Amsterdam, Patatocchio e Chipstreet. E no, non parlo di Rocco Siffredi ...

0 commenti