Ottobre 2014


Eataly: paura a Roma, stavolta il conto non c’entra. L’ex dipendente accoltella lo chef

Non solo chinotto, non solo sindacati, non solo accuse per il padrone di casa. Stavolta Eataly si trasforma in un set di cronaca nera, con tanto di accoltellamento, bollettini medici e sbigottimento collettivo. Ieri, a Eataly Roma, si è consumata una tragedia: Fabio Nitti, executive chef nella sede all’Ostiense, è stato accoltellato insieme a un ...

0 commenti

Cioccolato amico: 10 perversioni che abbiamo una scusa in più per non interrompere

La notizia della settimana è che passare una vita a mangiare cioccolato rallenta la perdita della memoria. Quindi se il pieno di vitamina E e di serotonina non basta a placare i sensi di colpa davanti alla seconda scatola di cioccolatini che vi siete fatti fuori in un’ora, adesso avete anche un’altra scusa. Il punto è che ...

0 commenti

Grappa: a quale distilleria pensate quando la voglia vi sorprende impietosa?

La prima volta che ho sorseggiato grappa ho pensato, lo ricordo come fosse ora, che non avrei mai posseduto interamente il nuovo mondo che avevo scelto, di sicuro non con la naturalezza con cui si possiedono la pasta, la pizza, il gelato, generi –non solo alimentari– più accessibili, di massa, nazionalpopolari anche. Comunque, se volevo far ...

0 commenti

I caffè regionali d’Italia: da Torino a Napoli dimmi dove sei e ti dirò come bevi il caffè

Italia: terra di tradizioni gastronomiche, di campanilismi di ricette che cambiano ogni rione. Con il caffè le cose non sono molto diverse, per quanto territorializzare qualcosa di profondamente esotico possa sembrare un controsenso, o una posa vagamente hipster. Non lo è. Se il caffè arriva da lontano le tradizioni regionali sono ricche di storia e di fascino. Intendiamoci, ...

0 commenti

Mousse al cioccolato: 3 versioni del dolce dedicato al migliore amico della nostra memoria, forse

La notizia sembra di quelle da festeggiare con una mousse: il cioccolato fa bene alla memoria, come dimostrerebbe uno studio della Columbia University pubblicato su Nature Neuroscience e riportatoovunque negli ultimi giorni. Purtroppo il condizionale resta d’obbligo. Primo: perché lo studio è partito dai topi per approdare a un numero alquanto ristretto di umani (appena 37). ...

0 commenti

13 tipi da pausa pranzo: aggiornamento completo al tempo dei precari

Pausa pranzo anno 2014: la cartina tornasole del precariato moderno è la schiscetta in ufficio. Orfani di buoni pasto e mense aziendali, meno in grana di un camionista che può permettersi di consumare ogni giorno il menu fisso a 11 euro, il lavoratore del terziario si porta l’avanzo della cena nel barattolo col coperchio, e vive, ...

0 commenti

Stinco di maiale al forno: se dovete peccare fatelo senza grassi

Chi mi segue, forse si è fatto di me l’opinione di una che cucina pesante, figurati lo stinco di maiale al forno. Con tutto quel burro e quella panna e la passione per sughetti, salse e cremine, ammetto di indulgere spesso in peccati di gola tutt’altro che dietetici. Ma solo se strettamente necessari, ovvero se ...

0 commenti

Salone del Gusto 2014: 5 cose da cambiare e 5 da difendere

Il Salone del Gusto 2014 ha chiuso, è tempo di bilanci. La crisi si sente: calano i visitatori e gli affari dei piccoli produttori, tuttavia aumentano giovani e compratori internazionali. Del resto, vista la temperie, ripetere i dati record dell’edizione 2012, con oltre 220 mila visitatori, sarebbe stato complicato. Al netto delle linee di tendenza generali, ...

0 commenti

Pausa pranzo col Saikebon: visto nello spot, incrociato al supermercato, studiato da lontano, alla fine provato

E io che, alla ricerca di cibi etnici, ho provato il Saikebon. Ci sono delle regole non scritte alle quali la pausa pranzo deve sottostare, che tutti conosciamo, che in molti applichiamo anche inconsapevolmente, e che a volte stupidamente o distrattamente dimentichiamo. Una di queste leggi scolpite nel granito é quella per cui se scegli ...

0 commenti