Giugno 2015


Gianfranco Vissani: “Cottura a bassa temperatura? Una barbarie gastronomica”

A noi Vissani piace quando fa il Vissani. Cioè l’ispido cuoco umbro che nessuna guida dei ristoranti (ha guadagnato stelle e forchette), nessun uomo politico (ha cucinato per Fini e D’Alema), nessun programma Tv (collabora con “La Prova del cuoco”) è mai riuscito a domare nella sua irsuta veracità. Tipo oggi sul Corriere, dove se la ...

0 commenti

Sicurezza alimentare: il pesce è buono solo se mangiato fresco, disse l’anisakis

Cuoco e fuoco suonano simili. Cucinare ha la stessa radice di cuocere. Poi si può discutere sul quanto: tanto, meno, poco, così così. Ma è bizzarro, riconosciamolo, che gente progredita (con lo smartphone, il Suv, magari l’Apple Watch) sfiletta il pesce, lo mette nel piatto e mangia. Ameno informiamoci sull’anisakis, parassita subdolo (a volte mortale) ...

0 commenti

Chef italiani | Alessandro Negrini: i 5 piatti che hanno fatto la mia carriera

Sbaglia chi legge nell’istrionico merdessert la scomunica di Alessandro Negrini verso i tanti disposti a ingozzare merda purché ideata da uno chef famoso (o dovremmo dire soubrette gastronomica), per giunta pagandola a caro prezzo. Obiettivo dello chef de Il Luogo di Aimo e Nadia, a Milano, è casomai incitare alla ribellione contro il bello senz’anima (chi ha avuto un fidanzato bello, stronzo ...

0 commenti

Recensioni ristoranti: Alessandro Borghese apre “Il lusso della semplicità”, 5 piatti più i vini a 100 Euro

Avete presente quando Alessandro Borghese,  in uno dei suoi millemila programmi tv, fa quell’espressione da amicone a tutti i costi con quelli che non l’hanno mai visto? Ecco. A vedere la sua faccia in tv mi trasformo esattamente nelle persona che non voglio essere: livorosa, assetata di sangue e sputasentenze. “Ha aperto un temporary restaurant ...

0 commenti

A Expo 2015 formaggi italiani falsi. Dopo l’Italian Sounding cosa ci resta da vedere?

A Expo 2015 il mondo ne ha viste di cotte e di crude. Come altro descrivere (1) la svettante presenza della carne Simmenthal tra le eccellenze del “Made in Eataly” alimentare e (2) lo stop agli snack con grilli e vermi, sequestrati dall’Asl nel padiglione dell’Olanda perché privi di visti sanitari? Ma l’oscar per l’idea più farlocca avuta finora va ...

0 commenti

Cocktail: e tu, di quale Spritz sei?

Mischiare l’acqua al vino è un sacrilegio che neanche il criminale più efferato azzarderebbe in presenza di un vero enostrippato. Non vi sorprenderà sapere che, la SIA (“Santa Inquisizione Alcolica”), concede una singola deroga: stiamo parlando dello Spritz. Se in Messico gli adulti si difendono dal caldo estivo bevendo cerveza ghiacciata e la Spagna è ormai ...

0 commenti

Gelato artigianale: chi sale e chi scende a Milano

Dopo Bologna, Torino, Roma e Firenze il format lo conoscete: due gelaterie al top a rappresentare il gelato artigianale come piace a noi, gustoso, anzitutto, genuino e se possibile allineato con i valori etici. Altre due che sono sì un vanto della città, con annesse lunghe file fuori dai negozi, ma nel frattempo il gelato è incanutito e oggi vive un po’ ...

0 commenti

Seppie: 5 errori che facciamo spesso

So che vi piace quando, indossati i panni della mestrina dalla penna rossa, sottolineo i vostri errori in cucina dal vitello tonnato al roast beef freddo. Naturalmente, sono una maestrina buona e, come sempre, dopo avervi indicato i tranelli riguardo la scelta, la preparazione e la cottura delle seppie, vi darò anche trucchi e suggerimenti ...

0 commenti

7 regole per mangiare bene e spendere meglio in viaggio per il mondo

Da sempre amo viaggiare. Lo considero il modo migliore per condursi alla catastrofe economica (per completezza di informazione, mi segnalano che anche l’eroina non sia male). Viaggio spesso e di recente ho scoperto di essere diventata piuttosto brava: faccio valigie minuscole in pochi minuti e dimentico max 60% delle cose essenziali che devo portare con ...

0 commenti

Ristoranti particolari | Pavarotti a Milano: lirica e tagliatelle

Una volta, un sacco di anni fa ho visto a teatro un’operetta. Ecco, si ferma a quella remota esperienza il mio contatto con il genere. Tutto questo fino all’altra sera, quando ho varcato la soglia del Pavarotti Milano Restaurant Museum, il nuovo spazio a metà tra museo e ristorante che resterà aperto sino al termine ...

0 commenti

Ristoranti TripAdvisor | Ci risiamo: La Scaletta è il migliore, peccato sia inventato

Dopo che tutto, ma proprio tutto, oh, ma senza trascurare nulla, è stato detto sulle recensioni farlocche di TripAdvisor, il sito Italia a Tavola ha ritenuto necessario spiegare l’ovvio. Con l’aiuto di alcuni belligeranti ristoratori ha prima creato dal nulla il ristorante La Scaletta, localizzato nella ridente località di Moniga del Garda, in provincia di Brescia (via ...

0 commenti