Gallery

ultimi post

La guida Identità Golose 2011 radiografata in 13 domande

Ieri eravamo a Milano per la presentazione della Guida Identità Golose 2011. L’abbiamo radiografata attraverso 13 domande, le risposte toccano a voi. Domanda n.1 | Perché lo chef Massimo Bottura deve soffrire così? Nel 90% delle foto che lo ritraggono sembra trovare la vita noiosa e deprimente. Domanda n.2 | Perché del risto Alice di ...

0 commenti

Razioni (non più) Kappa

Non esiste una razione NATO, ogni singola nazione sfama le truppe per conto suo, mediando tra la praticità di un pasto consumabile in qualsiasi condizione senza uso di cucina, e lo sforzo di far sentire i soldati comunque  vicini a casa. Ieri, usando una delle sue sorprendenti infografiche, il New York Times ha rivelato cosa contengono le razioni ...

0 commenti

You are what you Eataly

Non è questione di mediamostrificare Eataly New York, ma dopo aver ormonato per ogni dettaglio sull’inaugurazione del primo Eataly in terra americana, avvenuta ieri alle 22 ora italiana, che facciamo, non vi portiamo dentro il giga-parco dei divertimenti per gurmé? Orsù, sfogliate la galleria. E’ tempo di scoprire se è vero che il “sistema Italia” ...

0 commenti

16 cose che vi siete persi se non siete venuti alla Pizza-Fest di Dissapore

Sia messo a verbale che non ci saranno altri post sulla Pizza-Fest, fiuuu… l’avete scampata, ma la galleria, l’obbligatoria galleria ci voleva, altrimenti come smaltivamo le foto? Se non siete venuti alla prima Pizza-Fest di Dissapore ecco 16 cose che vi siete persi. [Immagini: Giulia Marruccelli, Claudia Orlandi, Franco Pepe, Nicola Mancini, Luigi Savino, Luigi ...

0 commenti

Il cibo imita l’arte o l’arte imita il cibo?

Se guardando questa galleria fotografica continuiamo a svenire, è perché, pur avendo formato il nostro senso estetico intorno a un fornello, un frigorifero, una dispensa sempre troppo vuota, ogni gastrofanatico in cuor suo è convinto che sia l’arte a imitare il cibo. Come dimostrano 3 artisti (illustratori, grafici, pittori, fotografi) molto diversi tra loro:  Alexandre Dubosc, ...

0 commenti

La Francescana è il migliore ristorante d’Italia non solo per noi

Dissapore ormona ancora un post su Massimo Bottura? Ma basta! Non se ne può più. Non siamo noi, essere ripetitivi non è il nostro core-business, però se nel cercare non ricordo più neanche cosa in mezzo a quel delirio di link che è il nostro Delicious troviamo la galleria fotografica assoluta, così bella da accendere ...

0 commenti

Squisito, tu dimmi se nel 2010 bisogna ancora fare la fila in autostrada

Volendo giustificare il fatto che del post-Squisito, la tre-giorni di primavera che ha radunato 28.000 (ventottomila) gastrofanatici nella comunità di San Patrignano, su Dissapore non c’è traccia, conto sull’impressionabilità dei guidatori. Fare Pesaro-Rimini in autostrada il primo di maggio — d-u-e-o-r-e-n-e-t-t-e — è stato un tale incubo che ancora fatico a riprendermi. Comunque, come da ...

0 commenti

Cose con cui è necessario che il gastrofanatico familiarizzi: iPhone 4G di Apple

No, tranquilli, non vi costringo a ricordare come sono cambiate le vostre vite da gastrofanatici con l’iPhone di Apple (2G, 3G, 3GS). Mail, internet, foto, appunti, musica, note vocali prese al ristorante, e tutte quelle meravigliose applicazioni. Il 22 giugno tuttavia si cambia, quel giorno Steve Jobs dovrebbe introdurre l’iPhone 4G. Ma… c’è un ma. ...

0 commenti

Cosa mangia il mondo in una settimana e quanto spende

Per scrivere un libro serve un’idea, tendenzialmente. A due americani famosi, la scrittrice Faith D’Alusio e il fotografo Peter Menzel, ne viene una promettente: chiedere al mondo cosa mangia (e quanto spende) in una settimana per dirgli chi è. Così decidono di visitare 30 famiglie in 24 paesi, Italia compresa, le fotografano accanto alla spesa ...

0 commenti