Festa a Vico 2016: imperdibile anche stavolta

COSA: Festa a Vico

QUANDO: dal 29 al 31 maggio

DOVE: Vico Equense (NA)

DA SAPERE: Festeggiare l’inizio dell’estate con buon gusto e il piacere di fare del bene.

L’idea ben riuscita, i lettori di Dissapore lo sanno, è di Gennaro Esposito, chef stellato del ristorante La Torre del Saracino, che per la quindicesima volta propone la Festa a Vico, quella che fa ritrovare i buongustai di mezza Italia nel Golfo di Napoli.

13007371_1116852331690685_1326901766132781976_n-1

Tre giorni di cene en plein air e impiattamenti inediti sul lungomare, per fare il pieno di selfie con Andrea Berton o con Massimo Bottura.

Ma i più noti chef stellati italiani ci sono tutti, solo per citarne alcuni incrocerete Bobo e Chicco Cerea, Pino Cuttaia, Niko Romito e Davide Scabin.

SENZA SE E SENZA MA: L’aspetto benefico della manifestazione. Le ONLUS a cui andranno le donazioni questa volta sono l’Associazione Sostenitori Ospedale Santobono, ALTS (Associazione per la lotta ai tumori del seno), LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) e Noi come voi per le mici, iniziativa del Policlinico Universitario Federico II di Napoli.

festa a vico

L’appuntamento che intaserà il centro di Vico Equense è “Repubblica del Cibo”, il 29 maggio, alle 20.00. 15 euro di offerta minima per quattro piatti a scelta (bevande e caffè inclusi) cucinati da 130 chef giovani chef che si stanno facendo strada.

Si cucina e si mangia nei negozi, in piedi, magari seduti su uno sgabello che di solito serve a provare scarpe, o sulla poltrona di un parrucchiere, perché no. Tutto aperto, tutto allegro, per un buon fine.

ANCHE NO: Tra la cena del 30 maggio alle 19.30 nello scenografico complesso turistico del Bikini: 250 euro di ingresso (ma date un’occhiata agli chef, c’è ancora qualche posto), e la Notte delle Stelle sulla spiaggia di Marina d’Equa (nel vero senso della parola, ci saranno almeno 100 chef stellati promette l’organizzazione), le iniziative più attraenti sono poco abbordabili. 

festa a vico

NON ANDATE VIA SENZA: I piatti a base di baccalà e stoccafisso dei cuochi di Somma Vesuviana, ospiti della prima serata (questi sì, alla portata di tutti).

Funziona così: fate le vostre donazioni dal sito o pagate direttamente ai rappresentanti delle ONLUS, il 29 maggio. Con i ticket in mano scegliete cosa prendere.

Non sarà facile decidersi, vi abbiamo avvertiti.

Chiara Cavalleris Chiara Cavalleris