Taormina Gourmet 2015

Taormina Gourmet 2015: venite in Sicilia

Arte, cultura, natura, c’è tutto a Taormina della bellezza della Sicilia. E adesso, nell’era della gastronomia, non poteva mancare il gusto, con il Taormina Goumet, appuntamento gastronomico al terzo anno di vita che sembra promettere bene. La rassegna, che mira a fare della cittadina la capitale del gusto, avrà luogo dal 24 al 26 ottobre.

Valorizzazione del prodotto tipico, località, tipicità, tradizione: cancelliamo queste parole abusate che spesso introducono gli eventi nel territorio siciliano e facciamo uno, due, tre, dieci passi avanti. Saranno presenti infatti vini nazionali e internazionali e chef stellati di tutta Italia, con l’obiettivo per una volta non di raccontare le eccellenze siciliane, ma di portare in Sicilia la conoscenza di ciò che viene da fuori.

Ma vediamo più da vicino di cosa si tratta e proviamo a rispondere a chi, passando al Taormina Gourmet, chieda: ‘Cosa bisogna vedere?’ E soprattutto, dove si svolgeranno e quanto costano i singoli eventi?

DEGUSTAZIONI DI VINO

taormina gourmet, gulfi

Con oltre centocinquanta cantine nazionali e internazionali presenti, le degustazioni sono il piatto forte della manifestazione, quello che sicuramente permette una più ampia scelta in termini di costo e di qualità. I prezzi vanno dai 10 euro per la degustazione di Erbaluce di Caluso (il 24 ottobre) ai 40 euro per la degustazione di quattro etichette di Barolo (previste per il 25 ottobre) con Beppe Rinaldi, simbolo del Barolo classico, per tutti, più semplicemente, “Citrico”. 

Poi ancora orizzontali e verticali: il Montiano di Falesco o il Soave. L’ingresso è rispettivamente di 20,00 e 15,00 euro. Da segnalare anche “A tutta birra con Kuaska”, degustazione di sei etichette tra Europa e America accompagnata dal racconto di Lorenzo Dabove.

SHOW COOKING

taormina gourmet 2015, impiattamento

La cucina è diventata un’arte e i piatti delle opere, non può dunque mancare la sua spettacolarizzazione. C’è chi ne trae insegnamento, come se assistesse a un corso, chi se ne gode l’esibizione e chiunque poi non vuole perdersi l’assaggio finale, depennando esibizioni e apprendimenti.Grande moda del momento, il Taormina Gourmet offre la possibilità di assistere a tredici cooking show, per la cifra di 15 euro cadauno.

Tra gli chef più interessanti segnaliamo Peppe Causarano, disinvolto cuoco della Locanda Gulfi che aprirà la manifestazione con le sue “Sfumature d’autunno”, Pietro D’agostino, chef stellato del ristorante “La Capinera” di Taormina, e Haruo Ishikawa che preparerà la sua tagliata di manzo giapponese “Wagyu Tataki”

20 euro invece per partecipare alla verticale di Parmigiano Reggiano, con aceto di Modena Dop e Marsala.

MAXI BANCO ASSAGGIO

taormina gourmet 2015, depliant

Il nome, infelice, fa pensare più ad una sagra che ad una manifestazione dedicata all’alta cucina. Ma se non vi farete scoraggiare da questo particolare, e non siete astemi, non esitate a partecipare all’ evento che vi consentirà di scegliere tra le etichette di oltre centocinquanta cantine italiane ed estere. Il costo è di 15 euro, l’evento si terrà il 25 ottobre e replicherà nel pomeriggio del 26.

LA GRANDE CENA

taormina gourmet 2015

La “grande cena” è l’appuntamento più importante della manifestazione ed anche il più costoso. Cento euro per una cena-degustazione con otto portate preparate da tre chef stellati, Luca Abbruzzino, Antonia Klugmann e Pino Cuttaia, che presenteranno le loro creazioni in abbinamento con quattordici vini selezionati da Daniele Cenilli.

E’ forse quello che consigliamo meno a coloro che vogliano visitare il Taormina Gourmet. Le esperienze passate sulle cene che a Taormina vedono protagonisti contemporaneamente più di uno chef stellato ci fanno dubitare di questo format: assenza di armonia e coerenza nella progressione delle portate, tempi di attesa dilatati e in generale l’idea di una gran confusione tra brigate di cucina con modi di lavoro totalmente differenti.

Se tuttavia volete scommettere sulla riuscita e pensate di potervi trovare di fronte all’eccezione che confermi la nostra regola allora non vi resta che partecipare.

Ci saremo anche noi.

INFORMAZIONI
Sito web:
Hotel Villa Diodoro, Via Bagnoli Croci, 75 – Taormina
Grand Hotel San Pietro, Via Pirandello, 50 – Taormina 
Biglietti: Floriana Pintacuda Mobile +39 328 8936829

Mara Pettignano mara pettignano