di Massimo Bernardi 17 Ottobre 2009

Oggi ci siamo svegliati a Firenze, fa un freddo che levati. Andrà meglio alle 14, ora x del primo DissaporeCamp alla Fortezza da Basso, Padiglione Spadolini (quello di deGustibooks). Vediamoci al primo piano nell’Arena Grande, vi diremo qualcosa di noi, poi, alle 15, racconteremo 30 anni della nostra storia attraverso la tavola con una spensierata intervista a Stefano Bonilli. E soprattutto, alle 16:30, cucineremo i tortellini in crema di parmigiano-reggiano di collina. Insieme a Lara, la moglie dello chef Massimo Bottura, alla sua prima maestra, la razdora emiliana Lidia Cristoni, e a Taka, giovane capo-partita giapponese dell’Osteria La Francescana, il ristorante di Bottura. La spericolata brigata di cucina sarete voi, rassegnatevi. Portate qualcosa per la merenda 2.0 e nel frattempo, sfogliate questa galleria. Ci sono un po’ delle cose che vedrete oggi.