di Dissapore Dissapore 19 Aprile 2021
zuppa di verdure con quenelle di formaggio e foglie di basilico

La zuppa leggera con verdure di primavera è un primo piatto depurativo, che usa le verdure tipiche della primavera. Quando arriva la bella stagione solitamente si pensa di dover fare a meno delle zuppe, ma piatti come questi possono essere serviti anche tiepidi, o addirittura freddi, e forse danno il meglio di sé. Inoltre la zuppa aiuta a preservare tutte le vitamine presenti nei vegetali, che rimangono disciolte nel liquido di cottura. In questo caso poi al zuppa viene arricchita con pesto di noci e quenelle di ricotta, che la rendono un piatto completo.

Per aggiungere qualche carboidrato, potete anche friggere dei piccoli cubetti di pane raffermo in olio di oliva e insaporirli con sale ed erbe profumate, oppure preparare qualche bruschetta.

Le noci sono conosciute soprattutto per la loro ricchezza di sali minerali, come magnesio, potassio e calcio, oltre che come fonte di proteine vegetali; ma sono anche una fonte di vitamine, tra cui spicca la vitamina E. I piselli contengono pochissimi grassi e invece molto fosforo e magnesio. Il basilico, infine, è un depurativo del fegato e un buon digestivo.

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 35 minuti
Tempo totale: 45 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 250 g Piselli fini freschi
  • 250 g Carote
  • 300 g Patate
  • 2 Porri
  • 1 e ½ litro Acqua
  • ½ Cipolla novella
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio Extravergine D’Oliva
  • q.b. Sale Integrale marino
  • 16 g Basilico
  • 100 g Noci
  • 150 g Ricotta di pecora o vaccina

Preparazione

Per preparare la ricetta della zuppa leggera con verdure di primavera, lavate asciugate a tagliate a dadini tutte le verdure.

In una capiente casseruola mettete aglio e cipolla tagliati sottili, un filo di olio e lasciate dorare.

Non appena si saranno imbionditi aggiungete le verdure, l’acqua e salate.

Coprite e lasciate cuocere per circa 30-35 minuti.

Nel frattempo mettete il basilico, le noci, il sale e un po’ di olio nel frullatore e azionate, preparando così il pesto di noci.

Versate la zuppa nei piatti e aggiungete qualche cucchiaino di pesto e due o tre quenelle di ricotta a seconda dei vostri gusti.

Servite con un filo di olio a crudo e una grattata di pepe nero.