antonello colonna

Cucina •

Come cucinare la Panzanella perfetta

Afa, poca voglia di fornelli, ancor meno di roba complicata. Dopo parmigiana alle melanzane, spaghetti alle vongole, pasta con le sarde e gelato penso: panzanella. Essendo romana, la ricetta l’ho mandata giù col latte materno, ma per curiosità googlo e – sorpresa! – ne esiste una versione completamente diversa: la panzanella toscana. Ora, ti pare […]... CONTINUA

Cucina •

Da Woody Allen a Renato Brunetta, perchè vogliono tutti Antonello Colonna

Buongiorno Antonello, sono Francesca Ciancio di Dissapore. La chiamo per l’intervista concordata qualche giorno fa”. “ Ehm, ma non era per lunedì? Ora sono qui con delle mie amiche, posso dedicarle solo qualche minuto”. I minuti passati al telefono con Antonello Colonna sono diventati novantaquattro. Nel frattempo le amiche lo hanno salutato. Il cuoco imprenditore […]... CONTINUA

Cucina •

Brunetta: matrimonio gastrofanatico. Non farsene una ragione

Renato Brunetta, il ministro pocket che se gioca la cempions lig dei detestabili arriva in finale ma poi perde perché è detestabile, si è sposato a Ravello facendosi beffe dei precari che volevano rovinargli la festa. Però oggi non vogliamo parlarvi di quanto il ruolo di Brunetta sia un osservatorio privilegiato sull’aprire bocca e darle […]... CONTINUA

Cucina •

Woody Allen all’Open Colonna di Roma | Gli anni (non) passano per tutti

Va bene, trascuriamo il fattore nostalgia che quello tanto ci frega. E sorvoliamo sulla nostra adolescenza passata ad ormonare per lui, cosa vuoi che sia un omino che ogni lunedì suona il clarinetto al Michael’s Pub di Manhattan.... CONTINUA

Cucina •

Va bene, chef iz the niu rockstar, ma vi siete chiesti perchè?

E’ ormai da qualche tempo che provo a ragionare sull’annosa questione “fama dei cuochi”. Sono le nuove rockstar, mi dicono, un tempo cupe creature mitologiche nascoste nei sotterranei di famosi ristoranti e oggi mattatori di programmi televisivi, autori di libri, re e regine di salotti reali o virtuali. Hanno le groupies, le fanpage di facebook, […]... CONTINUA

Cucina •

Chiamami ancora D-Fest (cosa si è perso chi non è venuto)

Voglio essere sincera. Da quando faccio questo mestiere, e ovviamente non si parla di decenni, ho sempre pensato che gli chef fossero persone un po’ arroganti, trincerati dietro i piatti che sanno far meglio e poco disponibili al confronto. Le avvisaglie di un possibile errore sono arrivate con le interviste, il dialogo, la conoscenza ma […]... CONTINUA

Cucina •

D-Fest | Aggiornamento per chi c’è ma soprattutto per chi non c’è

Aggiornamento sulla D-Fest romana di domani per quelli che ci saranno, MA SOPRATTUTTO per quelli che NON ci saranno. Non è vero che piove sempre sul bagnato, e che siccome viene un sacco di gente chissenefrega se altrettanta resta a casa. Per noi un lettore che resta a casa equivale a un mal di denti. […]... CONTINUA

Cucina •

10 buoni motivi per venire alla D-Fest di Roma sabato 19 marzo

Il 16 marzo Dissapore compie 2 anni, OHYEAH due fantastici anni. Ora devo chiedervi di venire alla D-FEST, doppio evento che faremo SABATO 19 MARZO a Roma, per cui metto Billy Idol a palla e provo a convincervi. Dunque, credo che la D-FEST sia un’enorme svolta nella qualità della vostra vita romana per una serie […]... CONTINUA

Cucina •

Mettere ordine nella classifica dei piatti di pasta preferiti dagli italiani

Attoniti? Vi chiedete se questo qui accanto è un piatto di pasta? Esatto. Si chiama Le paste… le patate, ed è l’omaggio di Nino Di Costanzo, chef del ristorante Mosaico di Ischia (e uno dei più brutalmente sottovalutati d’Italia), ai pastai di Gragnano, il piccolo paese a 32 km da Napoli che grazie alle particolari […]... CONTINUA

Cucina •

Costruendo un serio itinerario del brunch nazionale

Eh, lo sapevo che i lettori di Dissapore m’avrebbero dato gran soddisfazione. Quando settimana scorsa, sparlando di Storie di brunch, il libro del cuochetto Simone Rugiati, segnalavo la fondamentale inutilità del brunch, “combinazione di due parole (breakfast e lunch) ideata da un copy americano in acido”, a qualcuno– uno, due, tre, è venuta la voglia […]... CONTINUA

Cucina •

(Quasi) tutto quello che avreste voluto sapere del Dissapore Day di Roma

Con la scusa di ringraziare i lettori che hanno affollato il Dissapore Day di Roma, parliamo di noi: ettipareva. Ce ne scusiamo, ma con il video e le prime foto è ufficialmente aperta la ego-section. E’ stata la settimana più difficile. Una settimana trascorsa a organizzare il Dissapore Day e nel frattempo, giusto per renderci […]... CONTINUA

Cucina •

Open Colonna di Roma, è questo il futuro dei ristoranti italiani?

Incontrare lo chef Antonello Colonna non è sicuramente un’esperienza banale. Diretto, schietto, parla fissandoti negli occhi evitando giri di parole inutili. “Il modello di ristorante che ho portato avanti per tanti anni a Labìco è finito. Sono riuscito a sopravvivere grazie alle consulenze esterne, agli eventi, che hanno rappresentato il vero utile per la mia […]... CONTINUA