camerieri

Servizio, ristorante, piatti

Media Notizia •

Chef, non ti sopporto più

A smaltire ci abbiamo messo un po’ anche noi. L’obnubilamento però. Eravamo tanto presi dalle sorti di Sua Sovranità lo chef, che non ci siamo resi conto del paradosso che va in onda ogni giorno al ristorante. Del cortocircuito ideologico che ingrassa un protagonista del palinsensto, sempre e solo lui: il cuoco. Eppure, fateci caso, […]... CONTINUA

cameriere

Media Notizia •

A quando un talent-show sui camerieri?

Sono sempre più numerosi i ragazzi che vogliono fare il cuoco (o meglio, lo chef: stesso impegno ma atmosfera lessicale più nobilitante), e scuole e corsi di cucina lavorano a pieno ritmo. Ma l’enfasi televisiva e il divismo che ne è conseguito, oltre a creare una congerie di cuochi sottoccupati, hanno messo in ombra la […]... CONTINUA

Media Notizia •

Ristoranti: Ma insomma, sono solo dei bambini!

Bambini e ristoranti nell’interpretazione dei lettori di Dissapore. NO, PUNTO_ — I bambini non sono costruiti per stare a tavola delle ore, e non vanno imposti agli altri. — I bambini griffati e coi capelli intrisi di gel cominciano a litigare per l’assegnazione dei posti. Reclamano patatine e ketchup, poi si alzano.... CONTINUA

Media Notizia •

Che condanna stare a tavola (cafonismi intollerabili)

Niente di sacro tranne il cibo: il claim di Dissapore parla chiaro. Vuol dire che qui dentro la maggior parte appartiene alla categoria “maniaci del gusto” per i quali a essere sacro non è solo il cibo, ma anche stare a tavola. Dopo dolorosa autocritica, con l’aiuto di un gruppo composito di amici, ho individuato […]... CONTINUA

Media Notizia •

Cosa vuole un critico dal nostro ristorante

Mai stato facile accorgersi di cosa vuole un critico dal nostro ristorante. Per aiutarvi a capire, abbiamo tradotto (e ambientato) l’articolo di un noto critico britannico sulle 10 cose che distinguono un buon ristorante da uno no, secondo i gusti difficili dei rompiscatole di professione. Che i ristoratori si attrezzino, mentre ai critici chiediamo cosa […]... CONTINUA

Media Notizia •

Se il servizio perfetto è quello che non si fa notare, allora Il Marchesino ha un problema

Non credo che il critico gastronomico Valerio M. Visintin abbia un vero pubblico tra i gastrofanatici. No, il suo obiettivo è infastidirli, e a onore del suo buon nome ci riesce sempre. Ogni volta che lo leggi c’è un passaggio che ti fa pensare: “ecchecca**o, non mi hai neanche detto cosa ti è piaciuto”. E […]... CONTINUA

Media Notizia •

Ristoranti | Vie di fuga dal “Tutto bene?”

Ogni volta che il cameriere ritira il piatto, in pizzeria come a La Tour d’Argent arriva la Domanda-Che-Contiene-Ogni-Domanda: “Tutto bene?”. Può arrivare secca come un colpo di carabina, oppure molle come le alghe sugli scogli. Sincera come le confessioni dei bimbi di terza o finta come le lacrime di una Soap. Subito dopo la sceneggiatura […]... CONTINUA