chef

ultimi post

Carlo Cracco: il convento dell’Annunciata concesso gratis denunciato a Raffaele Cantone

L’avevamo definita una polemica “Annunciata” quella sull’omonimo ex convento di Abbiategrasso, da poco restaurato, e Carlo Cracco. Oltretutto con un precedente illustre tra i protagonisti della cronaca mangereccia: l’appalto gratuito concesso senza gara e gratis da Expo 2015 a Eataly di Oscar Farinetti, per un totale di ottomila metri quadrati, 20 ristoranti e circa 2,2 milioni di pasti ...

0 commenti

Festa a Vico 2015: 8 posti per mangiare, bere, comprare e divertirsi

L’anticonformismo shabby-chic degli chef con ciuffi e tatuaggi che cucinano dal fioraio del piccolo centro di Vico Equense, nella boutique oppure all’edicola. Il contagioso “extended play” del divertimento sul lungomare di Marina d’Aequa a Seiano, con 300 e passa tra cuochi, pasticceri e pizzaioli coinvolti. Le ragionevoli donazioni minime di 15 euro alle Onlus che partecipano all’evento. ...

0 commenti

Dieta vegana: “L’uomo nasce vegetariano”, sostiene il cuoco filosofo Pietro Leemann

Tutti gli uomini nascono liberi e vegetariani. Si può riassumere così, con questa interpretazione singolare della dichiarazione universale dei diritti umani, la tesi di Pietro Leemann, “banalmente descritto come cuoco”, dicono i suoi detrattori, alludendo all’abito da filosofo prestato ai fornelli che lo chef del più noto ristorante veg d’Italia, lo stellato Joia di Milano, ...

0 commenti

Chef italiani: si può davvero diventare chef in meno di 4 mesi?

Dell’invadenza mediatica degli chef italiani, degli show cooking televisivi non se ne può davvero più. Siamo saturi, ciò che ormai sogno è il ritorno del tempo in cui si mangiava male, malissimo. Ma s’entrava in cucina con il rispetto dovuto alla grandeur di una professione verso cui si poteva tendere, ma che difficilmente si faceva ...

0 commenti

Davide Oldani: a rinascere, non fareste anche voi lo chef pop?

Un nuovo libro, un café a Malpensa, un chiosco a Expo 2015 e un ristorante che si trasferisce. Aggiungici una famiglia che si é allargata da poco e Urge fare un “ricapitoliamo” con Davide Oldani, che sembra essere uno degli chef star più attivi e prezzemolini d’Italia. Esci a guardare le vetrine e lui ammicca ...

0 commenti

Cosa scelgono 5 chef italiani nelle loro catene di fast food preferite

Il mito degli chef italiani tutti mercati rionali e produttori di nicchia è falso. Eppoi i tempi dell’infausta demonizzazione del junk food sono ormai archiviati, sta bene al bar, fa figo al baracchino, dona un tocco più pop allo stellato, regala inaspettate standing ovation a casa con gli amici. Dirò di più: il 2015 è l’anno  della definitiva consacrazione nell’olimpo gourmet ...

0 commenti

Come diventare Chef Jacques LaMerde: niente è come sembra

Mesdames et Messieurs… Chef Jacques LaMerde! Sì, è vero, abbiamo voluto divertirci un po’ con voi, i nostri affezionati lettori di quartiere, in particolare con coloro che seguono la nostra pagina Facebook, dove eri abbiamo pubblicato l’immagine di un piatto a prima vista elaborato e sconosciuto, nascondendone la paternità e chiedendo qualche commento o giudizio visivo ai ...

0 commenti

Aprire un ristorante: piatti diversi pronti nello stesso momento , ma come fanno gli chef?

Cucina, ingredienti, ricette, presentazione… sì tutto importante, ma vogliamo discutere per una volta del sincronismo al ristorante, casomai vi capitasse di aprirne uno? Sì, il sincronismo, ovvero quella cosa che fa sì che in un ristorante tutte le persone sedute a un tavolo siano servite contemporaneamente pur avendo ordinato piatti diversi, caratterizzati da tempi di ...

0 commenti

Expo 2015: come prenotare gli chef di Identità Golose e quali scegliere

La frase che ho sentito più spesso nell’ultima settimana, dopo “è arrivata la primavera”, è stata “ho già preso i biglietti per Expo 2015“. Sento dell’hype, non posso negarlo, sarà la deriva renziana del buon umore, sarà la voglia pazza e sfrenata di poter criticare da più vicino, ma di recente l’italiano non sta più ...

0 commenti

Copertina Vogue: questa idea degli chef superstar ci sta sfuggendo di mano

Se fossi moralista starei già dissertando delle due pietanze con cui ci sfama la tivù: come prima portata i programmi con gli chef e come seconda i programmi su gli chef. Ma non lo sono, non abbastanza temo, così contemplo con insistenza, attenzione e meraviglia il modo in cui l’ultimo numero di Vogue presenta ai ...

0 commenti