cibo di strada

ultimi post

Cibo di strada | Come svoltare nella vita: spaghetti to-go

Mentre noialtri qui borbottiamo, sotto il cielo d’America l’adorato piatto di spaghetti finisce dentro un cono di carta e diventa to-go. Del resto direte, solo a loro, gli americani, poteva venire in mente una parodia del mangiare italiano come questa, o come gli spaghetti alla bolognese, la pizza con ketchup, il cappuccino dopo cena, giusto? Sbagliato. L’idea ...

0 commenti

Cibo di strada Napoli: 14 take away senza rivali

Un pezzo di conforto da masticare in bocca. Cose strane amorevolmente cucinate in mezzo al traffico che riempiono la pancia. Proteine, latticini, vitamine e gusto. Ecco cos’è il cibo di strada a Napoli: paste cresciute, crocchè, scagliozzi, panzerotti, pagnottielli, taralli nzogna e pepe, frittatine di pasta, pizza fritta o a portafoglio. Minutaglie unte e ghiotte, ...

0 commenti

Cibo di strada Milano: vuoi mettere le costolette di House of Cards con l’arabo delle “Luride”?

Riparliamo del cibo di strada. Quando in House of Cards l’attore Kevin Spacey, aka Frank Underwood, politico di successo che passa con disinvoltura dalla mattanza nei corridoi del Campidoglio a quella dei maiali per la griglia, nonché famelico divoratore di costolette, siede nel chiosco di periferia dell’amico Freddy e spostando la cravatta su un lato ...

0 commenti

Cibo di strada: 10 locali italiani da Oscar nel 2015

Neanche in quei sogni epicurei di abbuffate senza freni avrei pensato di arrivare a tanto, invece lo confesso: ho peccato. Il mio vizio primario è il cibo e, quando mi hanno proposto di fare da giurata agli Oscar del cibo di strada è stato praticamente impossibile tirarmi indietro, la tentazione era troppo forte, il mio desiderio ...

0 commenti

10 comandamenti del kebab: il primo cibo di strada in italia

Con buona pace di una certa parte politica, e di una buona fetta di campanilismo apartitico, possiamo affermare che il kebab è il primo cibo di strada in Italia. Ma come destreggiarsi nella marea di negozietti che emanano quel’odore di cipolla e grasso bruciato che solletica inspiegabilmente la bocca dello stomaco? Pita, Doner, Gyros e ...

0 commenti

15 street food orgogliosamente italiani e i posti migliori per mangiarli

Tra un hamburger, una pizza e un gelato ultimamente stiamo colpevolmente trascurando il sacro street food. Che, gourmet, zozzone o hipster che sia, allieta con violenta costanza molti dei nostri desideri gastronomici. È tempo di catalogare come ci è proprio. Ma proporre una mappatura nazionale coerente, completa e divisa per specialità, è impresa non inferiore ...

0 commenti

Dove si proclama una volta per tutte lo street food più buono d’Italia

Il cibo di strada è morto. E subito risorto sotto forma di street food. Sdoganato e abusato fino all’inflazione, incipriato, leopardato, zebrato, muccato è diventato altro, uno status che non vediamo l’ora di esibire. E instagrammare. Così scrivevamo due mesi fa, perché allora tornarci su? Perché noi in fondo non siamo che hipster, consumatori di mode voraci compulsivamente ...

0 commenti

Panormus Street Food: Palermo mette il marchio sul cibo di strada

Mentre noi facciamo tirate intellettuali contro il cibo di strada, convinti che la ruvida schiettezza di un tempo non sia ormai che una semplice moda, altrove in Italia pensano addirittura a metterci un marchio sopra. L’Assessore alle Attività produttive di Palermo ha chiesto la registrazione del marchio Stg (Specialità Tradizionale Garantita) Panormus – Street Food, introdotto dalla UE per tutelare ricette ...

0 commenti