critica gastronomica

foodblogge, critici, gianluca biscalchin

Grande Notizia •

Di chi è il futuro della critica gastronomica, professionisti o blogger? Ve lo chiede Rene Redzepi

Della serie troppi galli nel pollaio, non c’è verso di fare andare d’accordo critici “istituzionali” e foodblogger “innovatori”. Figurarsi se inseriamo nell’equazione i Tripadvisoristi (?). Tre fazioni con il coltello alla bocca. Ognuna con sostenitori e detrattori: Chi dice che l’anonimato è necessario. Chi disapprova l’eccessiva vicinanza tra giudici e cuochi. Chi li manderebbe tutti […]... CONTINUA

Foodie da foodblog

Grande Notizia •

Elenco di cose e persone citate da Repubblica nel suo ormai famoso articolo sui foodblog

C’è un tempo per tutto. Soprattutto per la carta stampata che scopre il web. Anche se generalmente siamo ancora nella fase “esotica”, tipo “che forti questi blog; un po’ polemici e irriverenti, ma fanno divertire. Certo non fanno informazione approfondita come noi, ma seguirli è un bel passatempo”. Paleozoico rispetto agli Stati Uniti. [related_posts] Oggi […]... CONTINUA

Virgolette - Davide Scabin

Grande Notizia •

Davide Scabin: critici di tutto il Paese omologatevi in nome dell’Italia

Lo scenario futuribile che stiamo per evocare non è frutto di uno sceneggiatore hollywoodiano con il pallino per la gastronomia, ma l’incubo ricorrente di Davide Scabin, chef del Combal Zero. Non esattamente l’ultimo degli sprovveduti, insomma. “Se un ricco magnate venisse in Italia, in quattro e quattr’otto, potrebbe acquistare l’interno mondo enogastonomico italiano. Potrebbe comprare […]... CONTINUA

anonimo, uomo con maschera

Grande Notizia •

Giù la maschera: come riconoscere i critici anonimi ed evitare possibili stroncature

L’infinita querelle sull’anonimato dei critici e sul loro pagare o non pagare il conto: cosa c’è di più fastidioso? La pratica di battezzare cicloni e anticicloni con nomi storici o mitologici. Risposta esatta. Le polemiche tafazziste di fine estate sono due al prezzo di una, entrambe trite e ritrite. Era forse più interessante la querelle […]... CONTINUA

Grande Notizia •

20 stroncature di ristoranti in un libro, impensabile in Italia. “My dining hell” invece

Vi piace l’odore del sangue, confessate. E no, non parlo di preparazioni discutibili o cruditè: parlo di recensioni gastronomiche stroncanti. Ma quelle cattive, sanguinarie, appunto. Jay Rayner, celebre critico del Guardian, ha pubblicato My Dining Hell, un eBook disponibile da Penguin che raccoglie le sue venti peggiori esperienze gastro in oltre dieci anni di carriera. […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Lo chef NON è un Dio. Crociata antifuffa contro chi scrive di cuochi e ristoranti

Ancora la descrizione miracolistica di uno chef? No basta, per favore, ne abbiamo i monitor pieni. Guide, controguide, stelle, bicchieri, scuole di alta cucina (con corsi di 3 ore), giornalisti, presentatori, blogger, gastrofanatici, tutti scrivono, invadono, infiocchettano. Leggo, cerco di capire i perché e i percome di un cuoco che dovrebbe salvare le sorti del […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Il meglio peggio dei blog è nei commenti

In netto ritardo leggevo la fiumana di commenti al post del reprobo Tomacelli, in cui si tornava a parlare di un argomento che evidentemente tange l’intimo di più d’uno di noi. E’ in questi momenti che i lettori danno il meglio di sè, ed è in questi momenti che nei commenti succede il meglio. Infatti […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Come il cuoco dovrebbe usare il blogger

Akeem Sciannimanico era una giovine appassionato di cucina tradizionale. Il suo trend preferito era quello apulo-marocchino, di gran lunga più goloso di quelle devianze lucano-cingalesi che si trvovano nelle Osterie economiche alla periferia Nord. Akeem abitava a Fomentate con Parcheggio, un condominio di diecimila appartamenti costruito al posto di Vertemate con Minoprio. Il parcheggio da […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Sul Gambero Rosso c’è la scheda del Cuoco Nero (chiuso da lunedì)

Comprando il Gambero Rosso trovate la recensione del ristorante romano Il Cuoco Nero, che nonostante l’apporto di un cuoco famoso come Maurizio Santin (ex Città del gusto e Gambero Rosso Channel) ha chiuso lunedì. Quando si dice la sfiga. Avendo questo netto ricordo di Camilla Baresani, scrittrice e critica gastronomica del Sole24Ore, che, passata al […]... CONTINUA

Grande Notizia •

La CIA (critica indipendente e anonima) vi spia.

Qualunque critico che si rispetti riceve regali. Il critico musicale di Repubblica, Gino Castaldo, per dire, da ragazzo l’ho sempre invidiato: io spendevo una fortuna in dischi e concerti lui certamente no. A lui l’ultimo ellepì dei Pink Floyd lo spediva direttamente a casa Roger Waters e pure in anteprima (Ehi Gino, what do you […]... CONTINUA