cucina umbra

ultimi post

La cucina umbra è una cucina di tradizione, piatti di origine popolare, poveri con un uso frequente di legumi e cereali e carne, di maiale e anche di mucca, agnello e selvaggina.
E’ una cucina che non ha subito forti influenze dalle regioni vicine e che mantiene una sua identità ben riconoscibile, consta di lavorazioni poco elaborate che tendono ad esaltare le materie prime utilizzate.
Tipica del territorio è la lavorazione della carne di maiale e la successiva produzione di salumi, i più famosi restano senza dubbio quelli di Norcia e delle zone limitrofe, accanto a queste carni troviamo il tartufo, emblema della gastronomia, soprattutto sul versante montano a est della regione e l’olio d’oliva, presente nella quasi totalità delle ricette tradizionali.
Sono molti i piatti che valgono un assaggio, o anche due, alcuni hanno reso famosa e riconoscibile questa regione in tutto il paese.

  • Torta al testo: non è altro che una pizza che viene cotta sul testo, ovvero un piano di cottura in pietra, utilizzato già dagli antichi romani. Una volta cotta si apre a metà per essere farcita, uno degli abbinamenti più classici è quello a base di broccoletti e salsiccia
  • Primi piatti

  • Ciriole alla Ternana: è una pasta lunga quadrata tipica della città di Terni composta da farina di grano tenero e acqua. condita semplicemente con aglio, olio extravergine ternano, peperoncino e prezzemolo e pomodoro da versare secondo i gusti.
  • Strangozzi al tartufo: di solito si tratta di tartufo nero di Norcia, ma anche scorzone estivo o tartufo bianco
  • Pasta alla Norcina: penne o tagliatelle condite con panna e salsiccia, non è raro aggiungere anche del tartufo fresco, e parmigiano. Nella ricetta originale non esisteva la panna ma al suo posto c’era ricotta di pecora diluita da un po’ di acqua di cottura della pasta.
  • Secondi piatti

  • Coratella d’agnello: con aglio o cipolla e aromi vari.
  • Galantina: una gallina disossata ed eviscerata, farcita con carne macinata di pollo e manzo, uova lesse, pepe, formaggio, noce moscata e pistacchi sgusciati. Il tutto viene poi cotto in brodo, lasciata raffreddata ed infine tagliata a fettine.
  • Piccione alla ghiotta: piccione arrostito allo spiedo, durante la cottura si posiziona sotto una teglia per raccogliere il liquido, che insieme alle interiora del piccione andrà a costituire una salsa da servire insieme all’arrosto
  • Dolci

  • Ciaramicola: tipico di Perugia, è un dolce pasquale, un torcolo a cui si aggiunge alchermes, che gli regala il colore tipico. Viene poi ricoperto da meringa, cosparsa di sferette argentee e bastoncini colorati di zucchero.
  • Fave dei morti: biscotti preparati con un impasto di mandorle tritate, zucchero e uova, si preparano per il giorno di commemorazione dei morti
  • Pampepato: tipicamente natalizio è un impasto a base di cacao, nocciole, noci, mandorle, pinoli, miele, zucchero, cannella e pepe.
  • Pizza dolce di Pasqua: un impasto lievitato, speziato, che si prepara tipicamente a Pasqua, soprattutto per la colazione della mattina di pasqua, da mangiare insieme a cioccolato o salumi e uova sode.
  • Scoprite con Dissapore come realizzare in casa le pietanze della cucina umbra, quali sono i migliori ristoranti in Italia che propongono questo tipo di piatti e tutte le curiosità in ambito gastronomico.

    Pasta alla norcina e funghi

    La ricetta della pasta alla norcina e funghi, il primo piatto tipico della cucina umbra, a base di salsiccia di Norcia, tartufo nero e funghi porcini

    0 commenti

    Maccheroni con le noci

    La ricetta dei maccheroni con le noci, il dolce natalizio umbro, a base di pasta, cioccolato, noci, cannella e cacao, da servire durante le feste di Natale.

    0 commenti

    Pasta alla norcina

    La ricetta della pasta alla norcina, il primo piatto tipico umbro a base di salsiccia, ricotta, parmigiano e tartufo nero, un piatto ricco e dal gusto deciso.

    0 commenti

    Pizza al formaggio umbra, la ricetta

    La pizza al formaggio umbra di Pasqua non manca mai sulle tavole di tutti gli umbri nel periodo Pasquale, soffice e profumatissima si accompagna a salumi come capocollo e salame, ma anche uova sode, che a Pasqua non possono mancare. In passato era usanza preparare le pizze durante la Settimana Santa, venivano poi portate in ...

    0 commenti

    Ciaramicola umbra, la ricetta

    La Ciaramicola è un dolce umbro tipico della Pasqua. Una ciambella con un impasto aromatizzato all’alchermes che dona al dolce un bel colore rosa intenso e una copertura di meringa bianchissima cosparsa di confettini colorati. Questo dolce, nato come inno alla città di Perugia, rappresenta i cinque rioni di Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta Susanna, Porta Eburnea e Porta San ...

    0 commenti