de cecco

ultimi post

San Marzano vs De Cecco: lo spot denigra i nostri pomodori

Ve ne sarete accorti guardando la Tv, il nuovo spot della pasta De Cecco inizia con questa frase: i segreti della buona pasta. Un uomo intento a preparare un piatto di pasta di pomodoro ha qualche difficoltà a reperire gli ingredienti: al posto dell’aglio è costretto a usare la cipolla, il basilico si è seccato, ...

0 commenti

Prova d’assaggio: pasta lunga (spaghetti)

Ora che siamo al 36esimo test di Prova d’assaggio, confronto settimanale tra prodotti della stessa categoria, possibilmente di largo consumo, confesso di non avere mai veramente superato il quarto, dedicato alla pasta corta (rigatone).

0 commenti

Prova d’assaggio: la polpa di pomodoro

11 Prove d’assaggio (una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci), il test di Dissapore che confronta prodotti della stessa categoria, possibilmente di largo consumo, e un vero trionfo del pomodoro, dalla passata alla polpa di oggi, con la corroborante escursione nella passata fatta in casa. Esploriamo dunque i famosi pezzettoni per segnalare ...

0 commenti

Prova d’assaggio: la pasta

Con il quarto round di Prova d’assaggio (gli altri sono qui: uno, due, tre) arriva finalmente la pasta, per ragioni che non c’è bisogno di spiegare la preferita dagli italiani. Comprata perlopiù al Super — perfino io, perfino io — perché non si vive di sola pasta artigianale o fatta in casa, è rintracciabile in ...

0 commenti

Prova d’assaggio: olio extra vergine d’oliva

Settimana scorsa con Prova d’assaggio Dissapore si è candidato al ruolo di amico fidato, capace attraverso i suoi consigli di orientarvi tra le corsie del supermercato, e se in quel caso ci siamo occupati di Passate di pomodoro oggi il confronto tra prodotti della stessa categoria riguarda l’olio extra vergine di oliva. Non voglio fare ...

0 commenti

Pastopoli | La frase del giorno

Ho sempre pensato che il vero miracolo sarebbe dare un senso alle associazioni dei consumatori. A cosa servono? Poi, arriva la notizia che le perquisizioni di ieri nelle sedi di Barilla, Divella, De Cecco, Garofalo e Amato, sospettate di aver fatto cartello sul prezzo della pasta, dipendono da loro. Allora mi taccio. Ma quel Carlo ...

0 commenti