El Bulli

Primo Piano •

El Bulli di Ferran Adrià chiude per sempre

Ferran Adrià, lo chef catalano che per due decenni è stato l’ispiratore della cucina d’avanguardia, ha deciso di chiudere PER SEMPRE il suo ristorante El Bulli di Roses, considerato da molti il migliore del mondo, per sostituirlo con un accademia di studi culinari. In Gennaio, Adrià aveva dichiarato alla stampa che avrebbe chiuso il ristorante […]... CONTINUA

Primo Piano •

Cosa resterà della cucina molecolare?

Chi come noi considera Fornelli Polemici, quella sottospecie di inchiesta che Striscia la Notizia usa a intermittenza per randellare il mondo gastrofanatico, un CALLO che (fortunatamente) da qualche giorno brucia meno, riconoscerà che non esiste momento migliore di una tregua concessa dal tg satirico di ‘sti bla bla, per chiederci cosa resterà della cosiddetta cucina […]... CONTINUA

Primo Piano •

Gastrotar, il mondo parallelo

Per capire bisogna prendersi il disturbo di leggere le note a piè pagina, come si fa con i libri tradotti. Se applicate la regoletta al gastromondo, apriti sesamo, ecco spalancarsi le porte di un universo parallelo. E’ GASTROTAR©. Qualcuno potrebbe chiedere dove si trovano queste note a piè pagina. Basta andare sul sito di Striscia […]... CONTINUA

Primo Piano •

Se El Bulli chiude per due anni quale sarà il migliore ristorante del mondo?

L’unica cosa che Ferran Adrià non ama del suo lavoro è che l’ha già fatto. E a 47 anni, rifarlo per 15 ore al giorno gli uccide la fantasia. Poi ha «bisogno di tempo per riorganizzare il menù». Solo che, il cuoco di un ristorante normale per riorganizzare il menù si prende il giorno di […]... CONTINUA

Primo Piano •

Come va a finire la crisi. Per saperlo guardiamo alla Spagna

Vado a Barcellona. Condizione non negoziabile vedere El Bulli. Da fuori però, come sanno gli adepti niente prenotazione, niente tavolo. Non a caso parliamo del ristorante migliore del mondo ormai da 5 anni. Quello che a dispetto del menù da 230 euro vini esclusi, usa una lotteria interna per spalmare su 8.000 coperti il milione […]... CONTINUA

Primo Piano •

Chi è il giornalista de La Stampa strapazzato da Ferran Adrià?

A maggio per una citazione del Los Angeles Times abbiamo visto il sole malgrado fuori piovesse. Oggi, alla seconda menzione internazionale, peraltro di Gourmet — numero uno tra le riviste americane di gastronomia, Dissapore è ingrugnato come mai. Cosa è capitato? Allora, vediamo. A fine aprile, il giornalista Gigi Padovani rivela al mondo dal suo […]... CONTINUA

Primo Piano •

Ferran a Mergellina

Vi ricordate quando Ferran Adria ha svelato l’intenzione di aprire una pizzeria a Barcellona per risollevare in conti in rosso del suo El Bulli, il ristorante più famoso del mondo? Ci sono importanti sviluppi a quel post di Dissapore citato nientemeno che dal Los Angeles Times (Il Los Angeles Time che scrive “Well-respected Dissapore”, bah). Prima […]... CONTINUA

Primo Piano •

5 alle 9: strilli quotidiani

1. Dopo 22 anni, El Bulli di Ferran Adria cambia periodo apertura. Non più da Aprile a Ottobre ma dal 16 Giugno al 19 Dicembre. [Christian L. Wright, Gourmet] 2. “Terra Madre” di Carlo Petrini, seguito ideale di “Buono pulito e giusto”, sarà il primo libro della partnership tra Slow Food e Giunti Editore [Roberta, […]... CONTINUA

Primo Piano •

Liveblog | “Aggredito verbalmente l’inviato di Striscia la Notizia”?

Abbiamo due versioni dello stesso fatto. Intanto il fatto. Accade giovedì scorso a Napoli, dove Juli Soler, direttore di El Bulli e socio di Ferran Adria—rispettivamente il ristorante e il cuoco più famosi del mondo—presenta il libro: Un giorno a El Bulli. Il padrone di casa è Antonio Fiore, gastronomo e giornalista del Corriere del […]... CONTINUA

Primo Piano •

El Bulli ha i conti in rosso e Ferran Adrià apre una pizzeria (non è il primo aprile)

Ho una notizia per voi: il più famoso ristorante del mondo, El Bulli in Costa Brava, Spagna, ha i conti in rosso. Ne ho un’altra, il più famoso cuoco del mondo, Ferran Adria, spera di farli quadrare aprendo una PIZZERIA a Barcellona con il fratello Albert. Ho anche una domanda per voi. Possibile che con […]... CONTINUA

Primo Piano •

Ferran Adrià e la cucina molecolare: le domande che Fabio Fazio non ha fatto

È uscito pochi giorni fa in Francia un libro che sta scatenando polemiche feroci sulla Cucina Molecolare e sul suo vate, lo chef Ferran Adrià. Il libro in questione si intitola “No quiero volver al restaurante!” ed il suo discusso autore è Jörg Zipprick, giornalista enogastronomico, collaboratore di numerose riviste del settore. L’inchiesta di Zipprick […]... CONTINUA