fipe

ultimi post

Basta finti sushi-bar e finti ristoranti giapponesi

Basta patacche e amare sorprese. E’ arrivato il momento di capire quali sono i ristoranti “autenticamente giapponesi”. Per questo Jetro, agenzia di promozione del commercio nipponico, d’intesa con FIPE (federazione italiana pubblici esercizi) si è messa in testa di creare un “certificato di autenticità” del cibo giapponese. AGGIORNAMENTO del 10 ottobre: Jetro smentisce la notizia. ...

0 commenti

Brambilla : ristoranti = Gelmini : neutrini

La ministra Brambilla ha pienamente diritto di supporre che il rendez-vous di ieri al Pirellone di Milano con i ristoratori italiani sia stato moltissimo interessante, ma ho l’impressione che quando parla di cucina raggiunga vertigini di competenza simili alla Gelmini che discorre di neutrini. In pratica, parla da un osservatorio privilegiato sull’aprire bocca e darle ...

0 commenti

Etilometro obbligatorio | Tutto quel che c’è da sapere

Dalla mezzanotte di ieri per molti locali pubblici italiani è obbligatorio avere l’etilometro (o “precursore”) così da permettere ai clienti di misurare il tasso alcolico. Cerchiamo di capire meglio cos’è, quali modelli sono più adatti e quanto costano. Che cos’è l’etilometro? Un apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico attraverso cui è possibile conoscere lo stato ...

0 commenti

La crisi delle guide, ennesima puntata | Nemmeno più a Schio fanno la differenza

Volevo annotarmi qui che gli abitanti di Schio, 37 mila anime in provincia di Vicenza, sono dei geni, nel caso un giorno una botta fra capo e collo me lo facesse dimenticare. Capita che lo scorso 14 luglio il Consiglio comunale della cittadina, evidentemente in vena di portofinismi, approvi certe deroghe al piano dei pubblici ...

0 commenti

Non ci sono più gli italiani di una volta

Ogni volta che faccio la spesa vorrei essere qualcun altro. Intendiamoci, col tempo ho imparato a cavarmela, ma smaliziato come una nonna, una mamma [inserire gradi di parentela femminile a scelta] non lo sono mai stato. Per cui, scoprire in un’indagine che gli italiani pensano di esserlo, mi sorprende. Tutt’al più leggiamo meglio le etichette, ...

0 commenti