fotografia

ultimi post

Come sarebbero i piatti che scegliamo se a prepararli fossero 10 grandi artisti?

Abbiamo le bistecche a puntini di Roy Lichtenstein. Tutte le zuppe Campbell di Andy Warhol, senza dimenticare le pietanze di Claes Oldenburg, ipercaloriche e supercolorate, riprese con modeste ironia nelle vetrine dei fast food di Tokyo. Come non citare lo svizzero-rumeno Daniel Spoerri, colui che ha inventato la Eat-Art, ma è innegabile che Damien Hirst, con le ...

0 commenti

Instagrammami questa: l’altra faccia del cibo, quella marcia

L’ultima creatura nata dal connubio tra cibo e arte si chiama Forgotten Meal. Non si tratta della funambolica arte di saltare i pasti, bensì, come recita lo slogan che accompagna il progetto fotografico, “dell’altra faccia del cibo, quella marcia”. Ritratti di piatti cucinati e poi lasciati marcire ci invitano a riflettere sugli sprechi ma soprattutto ...

0 commenti

Ecco perché ti chiediamo, caro lettore, di disinstallare Instagram

Fra i buoni propositi che ogni amante del cibo farebbe bene a ingaggiare per questa primavera, ce n’è uno che suona più bizzarro di “scegliere solo prodotti di filiera corta” o “andare alla sagra della ficamaschia di Porto Ercole”. Ed è: disinstallare Instagram. Infatti, succede anche a tutti i più tiepidi utenti di Facebook – ...

0 commenti

Leccava furiosamente i tacos in una foto su Facebook: Taco Bell lo licenzia

La morale è sempre quella: non sputare nel piatto in cui mangi o in cui farai mangiare gli altri. La storia di oggi nasce e si svolge in quel di Facebook, piazza universale dove agiscono gli odierni vigilanti forti del super potere noto come prova fotografica. Nessun crimine può restare impunito su Facebook, soprattutto se ...

0 commenti

Ristoranti | La guida di Dissapore alle tendenze dell’estate

Hey, è arrivata l’estate! Siete annoiati dai soliti locali e volete ubriacarvi tantissimo perché vi sfuggono le alternative, oltre alle nuove tendenze dei prossimi mesi? Okay, basta vivere nel passato. Eccovi 7 trend che dovreste considerare prima di scegeliere il prossimo ristorante. E se ne abbiamo dimenticato qualcuno, fatecelo sapere. 1 – Alta cucina vegetariana ...

0 commenti

Netiquette | Come usare le fotografie dei blog?

Oggi sono preda dell’incontrollabile istinto di mostrare al pianeta un mio errore. Poco vanitoso, eh? Ma evidentemente qualcosa non va nel modo in cui uso il lavoro di alcuni fotografi in questo blog. Vorrei parlarne anche se il rischio sbadiglio è altissimo, tipo che può capitarmi di scrivere robe come “diritto d’autore”, nientemeno. Comunque. Lo ...

0 commenti

10 modi di fotografare una mela (i segreti del gastrofotografo)

Vedere i foodblogger che si battono il petto e intonano il mea culpa è uno spettacolo straziante. E che pena tutte quelle scuse: “c’è poca luce”, “il bianco del piatto spara”. BASTA. Perfino le macchinette fotografiche che trovate nell’uovo di Pasqua possono fare foto sensazionali. Per cui, zucconi, convincetevi: il problema siete voi.

0 commenti

2009 | L’anno gastronomico in fotografia (bonus: Oh Silvio!)

Forse il 2009 non passerà alla storia come un anno indimenticabile, ma per qualcuno (vedi Dissapore, nato il 16 Marzo) è stato comunque importante. Riviviamolo attraverso 12 fotografie che raccontano i momenti salienti dell’anno gastronomico, alternati agli episodi memorabili di un protagonista del 2009, il nostro PresDelCons Silvio Berlusconi, ricostruiti dal blog americano Huffington Post.

0 commenti

Col Cavolo

Mi giungono al tavolo i 680 grammi del Cavolo. Giro il libro tra le mani, lo respiro: carta, inchiostro, un’anticchia di grafite. Carta da cento, centoventi grammi al metro quadro, in stampa opaca. La cromìa è di pregio, l’impressum è nitido. Scorro le prime righe, e a pagina 14 leggo: “…gamberettini grigi, stratipici del nostro ...

0 commenti

Fotografare il cibo | Quale macchina?

Capite il suo dramma: voler essere Francesca Brambilla, fotografa specializzata in food, e essere Stefano Caffarri, reporter dai ristoranti di Dissapore. Tra l’altro, un reporter dalla scrittura particolare, anzi: “aderente e mobile“. Domanda: quale consigli dare a un reporter convinto dai suoi stessi lettori a dotarsi di una nuova fotocamera, e possibilmente in sintonia con ...

0 commenti