Gualtiero Marchesi

Primo Piano •

Perché McDonald’s vuole disperatamente essere Slow Food?

Arriverà un giorno in cui saranno le barzellette a ridere di noi. Quando mi hanno detto che Gualtiero Marchesi si era messo con McDonald’s ho pensato che quel giorno fosse arrivato.... CONTINUA

Primo Piano •

Con i panini McItaly Vivace e Adagio oltre a Minuetto Gualtiero Marchesi puo stringere la mano al collega Ronald McDonald’s

Mettersi con McDonald’s è un gesto così gratuitamente autopunitivo che non mi stupirei se Gualtiero Marchesi cambiasse il nome del suo ristorante in: “Presto Chiuso”. E voi siete pregati di sorvolare sul fattore nostalgia che quello tanto ci frega. Gualtiero Marchesi ERA il cuoco che ha creato l’alta cucina italiana, ERA il cuoco che per […]... CONTINUA

Primo Piano •

Playlist, 5 cose che potreste aver perso in Tv questa settimana

Non di solo Masterchef vive il fudsciò addicted: la Tv pullula di chef, padelle fumanti, apprendisti cuochi, marmellate, serie tv riciclate e ricette. Se siete lenti di telecomando, se non vi addentrate nei meandri del digitale terrestre o non scorrete oltre la seconda pagina della guida Sky, eccovi un pretesto per muovervi tra i pertugi […]... CONTINUA

Primo Piano •

Brambilla : ristoranti = Gelmini : neutrini

La ministra Brambilla ha pienamente diritto di supporre che il rendez-vous di ieri al Pirellone di Milano con i ristoratori italiani sia stato moltissimo interessante, ma ho l’impressione che quando parla di cucina raggiunga vertigini di competenza simili alla Gelmini che discorre di neutrini. In pratica, parla da un osservatorio privilegiato sull’aprire bocca e darle […]... CONTINUA

Primo Piano •

La notte degli chef | Le ultime parole sono di Davide Oldani

Domenica mattina mi arriva un sms: “Se ti va aggiungi all’intervista che sono il Mourihno dei cuochi”. Firmato Davide Oldani. Spaesata: cosa voleva dirmi il pop chef? Che è il migliore del mondo? Che è belloccio? Che odia l’Italia? Dissipa i dubbi un secondo sms: “La definizione nasce dalle polemiche che ho fatto in trasmissione”. […]... CONTINUA

Primo Piano •

Michela Brambilla annuncia una svolta per i ristoranti buona come il suo risotto

Allora, questo governume manda vibrazioni negative e a forza di proclami s’è venuto a noia da solo.... CONTINUA

Primo Piano •

Mense scolastiche | Milano Ristorazione è l’esempio di come NON SI FA

Antefatto: ieri, Gualtiero Marchesi, il più famoso chef italiano, è diventato consulente di Milano Ristorazione, la società che prepara e distribuisce i pasti nelle scuole milanesi. Notizia accolta da molte polemiche. Gli ultimi 10 anni di refezione scolastica sono l’esempio di come NON SI FA. Inutile elencare tutte le mancanze della società preposta al servizio, […]... CONTINUA

Primo Piano •

Ecco Gianfranco Vissani che firma “carbonari, amatriciani e cacioepepe” surgelati

Lo fece anche Gualtiero Marchesi, bisogna ricordarlo: al massimo della fama firmò una linea di piatti surgelati della SURGELA, quando era ormai una sorta di stilista: metteva la firma sul rosolio, sul cordiale, sul caffè; insomma bastava il suo nome per nobilitare un prodotto senza che questo inficiasse la sua immagine. Ma non funzionò, sembrava […]... CONTINUA

Primo Piano •

“Lo chef è un Dio” di Ilaria Bellantoni, parla Carlo Cracco

Dopo aver raccolto le cose che la giornalista Ilaria Bellantoni voleva dire ai lettori di Dissapore, abbiamo pensato di rivolgere qualche domanda al grande accusato del suo libro “Lo Chef è un Dio”, presumibilmente Carlo Cracco. Ecco cosa ci ha risposto. Parlare al telefono con Carlo Cracco è una specie di impresa. Hai l’impressione che […]... CONTINUA

Primo Piano •

Ilaria Bellantoni, che ha scritto “Lo chef è un Dio”, ha qualcosa da dire ai lettori di Dissapore

Per due volte (una e due) Dissapore si è occupato del suo libro “Lo chef è un Dio” che racconta un mese passato nella cucina milanese di un cuoco famoso, ribattezzato Vito Frolla. Ora la giornalista-scrittrice Ilaria Bellantoni ha qualcosa da dire ai lettori di Dissapore. Riceviamo e pubblichiamo. Io odio cucinare, ma non ho […]... CONTINUA

Primo Piano •

Leggendo “Lo chef è un Dio”, il Kitchen Confidential de Noantri

Dopo il primo assaggio nel fine-settimana scorso, avevamo promesso nuovi brani del libro che sta mettendo a soqquadro le cucine italiane. “Lo chef è un Dio“, scritto da Ilaria Bellantoni, la giornalista che ha passato un mese nella cucina milanese di uno chef famoso, ribatezzato Vito Frolla, ha diviso i nostri commentatori in due scuole […]... CONTINUA

Primo Piano •

Lo chef è un Dio, il libro che fa tremare le cucine italiane

Ilaria Bellantoni, giornalista che odia cucinare, ha passato un mese nella cucina milanese di uno chef famoso, ribattezzato Vito Frolla. Ora ha scritto un libro che farà rumore, Lo chef è un Dio, per metà un episodio di Casalinghe disperate, per l’altra il Kitchen Confidential de noantri. Ha scritto anche qualcosa per Dissapore, ma… ci […]... CONTINUA