la parola all’esperto

ultimi post

Ristoranti: il mixologist è il nuovo sommelier

Capita sempre più spesso che il mixologist prenda il posto che era sommelier nei grandi ristoranti. Ma cosa fa esattamente un mixologist, e come ha fatto a diventare l'attrazione del ristorante? Lo abbiamo chiesto a tre di loro

14 commenti

Olio o burro: da che parte state?

Olio o burro, da che parte state? Lo abbiamo chiesto a 4 chef, nella formazione Pro-Olio Ilario Vinciguerra e Tano Simonato, in quella Pro-Burro Philippe Léveillé e Andrea Berton. E voi da che parte state?

17 commenti

Sbagliamo quando fotografiamo i nostri piatti al ristorante? Le risposte degli chef

Il foodporn nei ristoranti stellati di un certo livello va contro l’etichetta. Chiamatelo foodporn, chiamatelo foodstagrammania, chiamateli selfie con il cibo. Nelle bettole si può, ma nei posti chic non si fa. Così almeno è in Francia, dove Gilles Goujon, tre stelle Michelin per L’Auberge du vieux puits a Fontjoncouse sostiene che fotografare e diffondere ...

14 commenti

Perché gli chef stellati detestano Tripadvisor?

A volte ho la sensazione che senza TripAdvisor saremmo perduti. Forse abbiamo bisogno che esista per puntarci il dito, forse è davvero Il male; di certo la sua dittatura da primi 854 risultati di google non può passare inosservata. E rende noi degli snob, il proprietario di una pizzeria un esagerato e gli stellati nervosi. ...

29 commenti

Lana caprina: la pizza impastata a mano è meglio?

Anche volendo – e non vogliamo – è impossibile affrancarsi della pizza. Il solo evocarla mette in moto suggestioni, salivazioni, mascellazioni. E le solite polemiche. Che arrivano anche nei post teoricamente più innocenti. Capita per esempio che, in un quieto sabato pomeriggio, vi raccontiamo della della nuova apertura milanese di Gino Sorbillo e l’esibita volontà ...

30 commenti

Chi sarà lo chef emergente del 2014? La parola all’esperto

Per il New York Times bisogna cercare tra le donne, sempre più rodate nel gestire brigate di cucina composte da maschi. Per il manipolo di esperti a cui Dissapore ha chiesto chi sarà lo chef emergente del 2014 le donne sono poche, appena due. Per i nomi, gli One to watch dell’anno appena iniziato per talento, ...

9 commenti

Cosa pensano i ristoratori tre stelle dei bambini al ristorante?

Sporcano, urlano, corrono, piangono. In soldoni disturbano. Figliare vuol dire rinunciare a uscire per non irritare gli altri clienti – e lo chef? Anche se stessi, mi dicono vari genitori diversamente felici di mangiare alzandosi continuamente, o rimproverando la prole. Esistono anche quelli seduti, composti e intenti a mangiare. In qusto caso ci sono due ...

21 commenti