pierre hermé

ultimi post

A Parigi, in tutti quei posti dove un gastrofissato vorrebbe andare a Parigi

Il mio appartamento è a pochi passi da Gare du Nord, la stazione meno blasonata di Parigi. Il palazzo, che langue di una signorilità decadente, ha una lunga e rumorosa scala a chiocciola tappezzata di moquette color rubino. E’ la sporcizia sotto il tappeto della capitale francese, il mio quartiere, lontano dai nasi all’insù di ...

0 commenti

Giornata mondiale dei macaron. Due sole parole: Pierre Hermé (altroché Ladurée)

Non mi piace la parola “stress”. E’ una parola milanese. E’ una parola che può essere curata con dosi generose di caffè e una paccata (cit.) di macaron “Infinitamente caramello” (che nome poetico). Sì, è vero, passano per minorissimi sinonimi della golosità femminile e io maschio sono, e sì, è vero, abbiamo da poco condiviso ...

0 commenti

La ricetta perfetta: macarons

Se non sapete cosa siano i macaron, datevi bassi voti in mondanità e tendenze gastro chic. Tra gli usufruttuari del flirt colletivo che ci ha fatto innamorare dei famigerati dolcetti anche il five o’ clock tea tra amiche, che, ormai desueto, ha riscoperto una nuova stagione. Per quel rito da salotto e per il chiacchiericcio ...

0 commenti

Hermé, Hévin, Ladurée, cos’avevamo deciso poi sul sesso dei macaron?

Lo so che dei macaron bla bla bla ormai parlano in troppi e uno ad aggregarsi rischia la figura del parvenu, ma un’amica canaglia rientrata dal giro parigino, mi ha allungato quelli di Jean Paul Hévin. Ne avevo infilato una strepitosa serie in passato, per cui non sto a dirvi il turbinio di ricordi. Per ...

0 commenti

3 cibi (in)essenziali che vivranno i loro 15 minuti warholiani nel 2011

Abbiamo già visto cibi inessenziali vivere i famosi 15 minuti warholiani. Il punto non è essere invecchiati e raccontare lo stesso teatrino – la stessa folgorazione, lo stesso sudore freddo, la solita perentoria necessità di possederli (o di farli), le solite spese scellerate pur di procurarseli, no. Il punto è l’inopinabile. In certi momenti, inopinatamente, ...

0 commenti

Il feisbucchismo dei Macarons passa per Ladurée Dolce, venite a leggere

Come si capisce se i macarons di Ladurée sono un fenomeno epocale? Direi dal loro tasso di nutellismo (leggi: resistenza all’usura del tempo). E come si capisce se i dolcetti odiosi ma perfetti (odiosi perché perfetti) sono anche contemporanei? Be’, ovvio. Dal fatto che tutti ne parlano, dal tasso di feisbucchismo, diciamo. Da quando i ...

0 commenti

Cose che tutti sembrano amare ma io odio (mi butto… i macaron)

♫ I don’t do macaron, no, no no ♫. Già con i mondiali it’s “calcio per ragazze” time, e uno deve sciropparsi domande tipo: “Ma noi siamo quelli bianchi o quelli blu?”, o “Da quando il portiere può prenderla coi piedi?”, o ancora “Per capire il fuorigioco devo guardare Holly e Benji?”. Come se non ...

0 commenti