pizzerie

ultimi post

Può un forno a gas cuocere la pizza meglio di quello a legna? Il caso Rise Live Bistrot

Qualsiasi ingurgitatore lombardo di buona pizza conosce Il paradiso della pizza di Vimercate (Monza): l’asporto con il più ampio differenziale tra qualità della proposta e bruttezza insindacabile del contesto (un centro commerciale modello fine anni 80). Però Marco Locatelli, il pizzaiolo, in questi ameni luoghi si è fatto un nome a suon di studio, preparazioni inappuntabili, ...

0 commenti

Pizzerie Roma: e anche oggi abbiamo trovato il modo per parlare di Gabriele Bonci

Al Nord non piove. Al Sud figuriamoci. A Roma del ponentino è rimasta giusto la nostalgia. Però, al netto delle banalità meteo, sappiatelo voi romani che aspirate alla cella frigorifera perché in ufficio avete dei buoni climatizzatori: si gira con entusiasmo anche se fa un caldo bestiale quando la meta è il (rinnovato) Pizzarium. Al ...

0 commenti

Pizzerie di Roma: 10 pizze senza rivali

Qui un tempo era tutta scrocchiarella, verace baluardo –sottile e croccante– del mondo pizzettaro capitolino. Al massimo pizza alla teglia (al taglio cotta nel forno elettrico) o pizza alla pala, ancora reperibile in tutti i panifici. Dissacrati questi valori fondativi dell’identità romana con stili diversi: pinze, pizze napoletanizzate, gourmet con lievito madre e a degustazione, ...

0 commenti

Pizzeria Lievito Madre al Duomo di Gino Sorbillo, vuoi adottarmi?

Mi sento pronta per Lievito Madre al Duomo. Ho studiato su internet, ho spiato sui social, insomma ho fatto tutti i compiti a casa e alla fine, dopo qualche settimana, sono finalmente preparata. La pizza di Gino Sorbillo (re dei pizzaioli napoletani di via Tribunali e vincitore del campionato della pizza di Dissapore) in declinazione milanese mi ...

0 commenti

Pizzeria d’asporto: uno sguardo spassoso e onesto alle cose imparate da chiunque ci abbia mai lavorato

E’ un lavoro temporaneo, ma ti cambia la vita. La pizzeria da asporto, salvo eccezioni, è il microcosmo della cucina fittizia votata alla disciplina militarista e allo sfruttamento intensivo delle risorse (umane, vegetali e minerali). Il grosso del servizio si compie in circa 40 minuti, e in quei momenti vi assicuro che se trovate anche il ...

0 commenti

Cosa succede nelle cucine dei ristoranti: scherzi da caserma

Siamo d’accordo con Gaia Giordani di Abbiamo le prove: prima di Masterchef,‭ ‬prima di Kitchen Confidential,‭ ‬prima di Cucine da incubo (che ritorna dal 7 maggio su FoxLife) “a nessuno fregava niente di cosa succede nelle cucine dei ristoranti”.  Mentre ora, tutti vogliono sapere. Gaia è una pubblicitaria dalla penna brillante che, ai tempi dell’università, si è mantenuta agli studi ...

0 commenti

Pizza gourmet: le 15 migliori d’Italia

E’ possibile essere allo stesso tempo napoletana e romana, veneta e persino genovese? Al momento il miracolo riesce soltanto alla pizza. Che per comodità, i più recenti diktat dei gastrosgamatati dividono in: napoletana, italiana (sottocategoria romana) e giustappunto gourmet. Pizza gourmet? Quella che un gruppo di eretici innovatori in genere seguiti con tifo da stadio contrappone agli ...

0 commenti

Corso di orientamento per comprendere Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2014

Impariamo subito dalla copertina di Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2014 (272 pagine, 8,90 euro), erede della guida che un anno fa, nell’ilarità generale, trasferiva la migliore pizzeria d’Italia a San Bonifacio (Verona) provocando una nuova rivolta di Masaniello a Napoli, che le pizze si dividono in: La grande tradizione napoletana La pizza all’italiana La pizza gourmet Prima di dirmi se ...

0 commenti

Campionato italiano della pizza dove Napoli e Verona sono divise, capito Gambero Rosso?

Se oggi precisassimo pedanti che per evitare la “guerra della pizza” (© Guardian) tra eretici innovatori e talebani della tradizione il “Campionato italiano della pizza” di Dissapore divide Napoli dal resto d’Italia, direste che ci piace vincere facile. Il riferimento, ovvio, è alla guida del Gambero Rosso, secondo cui la migliore pizzeria d’Italia si trova ...

0 commenti

Ha riaperto “I Tigli” di Simone Padoan

Rinnovata dopo 3 mesi di ristrutturazione ha riaperto a san Bonifacio, VR, “i Tigli” di Simone Padoan, culla della pizza da degustazione in Italia. Il locale è ora un vero ristorante (dal nome è sparito l’aggettivo pizzeria) sostenuto da un’ampia cucina a vista anche se la pizza resta al centro dell’offerta, con un inedito forno ...

0 commenti