salvatore tassa

ultimi post

Roma del Gambero Rosso 2013: tutta la verità

Innanzitutto un dubbio: ha veramente senso mettere in vendita una guida prima di presentarla alla stampa? Da addetto ai lavori non sembra una trovata brillante, mi verrebbe da dire che non è dipeso dall’editore, fatto sta che è il secondo anno di fila che succede. Ciò detto, con in mano la prima edizione post-Maya del ...

0 commenti

Culinaria 2012: A cosa servono i congressi di cucina

La prima intenzione era pubblicare una carrellata di immagini e stop. Ma si sa, la donna è d’animo volubile. La settima edizione di Culinaria ha contabilizzato un bel numero di presenze, chef famosi in abbondanza (come dite voi? I soliti noti) una quantità di lezioni che ho valutato da interessanti a molto interessanti. Dopo gli ...

0 commenti

Chi vuole andare a Culinaria? Dissapore regala 30 ingressi all’evento romano

Il must di questo fine settimana per gastrofanatici romani o forestieri è Culinaria, evento gastronomico capitolino arrivato alla settima edizione. Noi ci andremo per vedere il bellissimo mercato del contadino di SanTeodoro, a due passi dal Circo Massimo, trasformarsi in un teatro dove l’alta cucina è di scena per tre giorni, dal 10 al 12 ...

0 commenti

Il piatto è rotto: cuochi che valgono e cuochi che no

“Piripicchio figlio di Uragano e Apocalisse…” e a seguire tutta la genealogia. Non è necessario essere appassionati di corse dei cavalli per aver sfogliato una volta nella vita un catalogo “Bloodstock Review”. Sono libri che ricostruiscono la discendenza di un campione per stimarne il valore economico basandosi, appunto, sulla genealogia. Tranquilli. Non sto ipotizzando forzati ...

0 commenti

Gente del Fud ultimo episodio: elenco di piatti definitivi a base di verdure

E così siamo arrivati all’ultimo episodio. Dopo 5 settimane di diffusione estrema su questi schermi, 20 eroici foodblogger intervistati in webcam e altrettanti grandiosi prodotti tipici, Gente del Fud, la serie web di Dissapore, vi saluta con il video N°10 dedicato — rullo di tamburo — alle verdure.

0 commenti

Zuppe al mercato di Testaccio: chiari segni del fatto che è nata la Gazzetta Gastronomica

Bello l’evento cui ho avuto l’occasione di partecipare poche ore fa. A strillare dai banchi della frutta del mercato rionale di Testaccio a Roma, non c’erano (solo) gli abituali venditori, ma 5 tra i più amati chef dello stivale: Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena, neo tre stelle Michelin; Mauro Uliassi dell’omonimo ristorante a Senigallia; ...

0 commenti

Approfittare delle Settimane del Gusto Slow Food per andare al ristorante e sbafarsi i 15 piatti più inarrivabili d’Italia

Tornano le “Settimane del Gusto” di Slow Food. Con la scusa, voi giovinastri under 26 andate al ristorante sbafando a metà prezzo gli altrimenti costosissimi piatti per cui noi freakeggiamo tutto il tempo. Siccome la pacchia finisce il 16 maggio, ci è parso il minimo investirvi con un tir di consigli sui 15 piatti tassativamente ...

0 commenti

Più Tassa per tutti. Uno dei primi 10 cuochi italiani

A1 uscita Anagni-Fiuggi. La sbarra si alza e inizio distrattamente ad andar su per colline, faccio, diciamo, una quindicina di chilometri. Solo qualche ora dopo, quando di nuovo al casello il viaggio può dirsi compiuto, appare chiaro il senso delle cose*: il nulla intorno al ristorante, la tavola disadorna con 3 pietre, due sole degustazioni ...

0 commenti

Perché la cipolla fondente di Salvatore Tassa è Locasciamente perfetta

Molti di voi hanno letto e apprezzato il post del nostro Gianfranco Lo Cascio pubblicato pochi giorni fa. Si tratta di un metodo che ha come obiettivo la valutazione oggettiva (per quanto possibile) di un piatto, un modo per arrivare alla verità del gusto evitando gli inutili sbrodolamenti e dopo averlo letto, le certezze di ...

0 commenti

Le Colline Ciociare di Salvatore Tassa, professione cuciniere

La Ciociaria era una delle zone preferite dai romani che volevano andare “per tagliatelle”. I piatti abbondanti spingevano molti buongustai ad arrampicarsi su queste colline per la classica gita fuori porta. Nel 1988, ad Acuto, piccolo paese a settecento metri di altezza fra i monti Ernici, Salvatore Tassa ha preso per mano la trattoria di ...

0 commenti