satira preventiva

ultimi post

Risultati elezioni: Farinetti e Renzi aprono 40.8, la catena di panini europea

Sobrietà, eleganza e basso profilo: saper vincere è importante. Sono le parole che Matteo Renzi va ripetendo, come un mantra, da ieri sera e nella conferenza stampa di questi minuti. Ma non sarebbe italiano se non cedesse alla tentazione di manifestare l’entusiasmo tipico della torchida. Abbandonata l’idea di scrivere i ricercati tweet “Beppe Grillo baciami ...

0 commenti

Farinetti si prepara a invadere l’Italia con 10.000 furgoncini StreetEataly

Lo abbiamo detto e ribadito: al fuorisalone appena terminato si è visto il meglio e il peggio della gastronomia nazionale. E di Milano naturalmente. Un luna park dell’orrore compulsivo e invadente come una sonda prostatica, ma che ci ricorda come in Italia l’unica cosa che conta è MAGNARE. Ma ai più attenti non sarà sfuggito ...

0 commenti

Dove osano gli chef: dopo le patatine di Cracco, l’insalata in busta di Crippa e il tonno in scatola di Cedroni

Signori, abbiamo sbagliato. Tutti. Me compreso, naturalmente. Rimaniamo degli ampollosi snob, spocchiosi, livorosi e sempre pronti al giudizio sprezzante. Incapaci di vedere la rivoluzione anche quando ci sbattiamo contro. Cracco rompe una tradizione, mescola, come i più grandi avanguardisti, alto e basso, si sporca le mani nell’olio delle patatine in busta, le nobilita con la grande ...

0 commenti

Roma: Heinz Beck risponde a Carlo Cracco e apre Francesco e Ilary in Falegnameria

Chi l’ha detto che mode, fermenti e paturnie finto povere siano ad appannaggio della sola Milano. Roma risponde a Cracco e alla sua segheria con una falegnameria avveniristica, dedicata a due icone della capitale: Francesco Totti e sua moglie Ilary Blasi. Il segnale è arrivato forte e chiaro da una delle personalità più autorevoli e ...

0 commenti

Princi molla Franco Pepe e chiama Gabriele Bonci: nasce Ponci

Princi non ha retto l’urto. Di cosa? Della modernità, ovvio. E di quella cosa confusa, magmatica, spesso funerea, quasi sempre evocata a sproposito, chiamata democrazia del web. Che, a furia di sberleffi ed entrate da tergo sul prezzo e la qualità della pizza, ha incrinato il matrimonio epico tra la Milano che lievita e il ...

0 commenti

Masterchef si unisce a XFactor e altri scoop sulle prossime 4 stagioni

A terza stagione inoltrata, con l’incubo Rachida sempre più devastante, autori e produzione di Masterchef non si siedono sugli allori. Sanno che i continui record di ascolto vivono sull’onda lunga del definitivo sdoganamento nazional popolare del programma. Ma  i fan della prima ora scalpitano, denigrano, twittano. E il format va svecchiato. È stato questo il ...

0 commenti