scontrino

ultimi post

20 € per un kg di pane: scontrino record al Mercato del Duomo

Chiariamo subito una cosa: come spiega Taccuini Storici la ricetta del pane di Carlo Alberto si perde nella notte dei tempi. “Pane sapido e particolarmente sostanzioso, è arricchito con noci, acciughe e olio d’oliva“. Mancano prove storiche che attribuiscano la ricetta al “re Tentenna” dei Savoia ma certo non si tratta di un pane purchessia. Anche il panificio Grazioli di ...

0 commenti

La pizza si vende al chilo non al metro: scontrino da 176 €

Se potessimo dare il titolo di una canzone a quest’estate, prendendo spunto dagli 883, la chiameremmo “La lunga estate carissima”. Nuovo scontrino-scandalo, questa volta a Terracina: sette teglie di pizza sono costate 176 euro a un gruppo di turisti napoletani, che dal canto loro hanno segnalato lo scontrino al pubblico del web. Ma non è ...

0 commenti

Ischia, Bar Calise: paghereste 20 € per il servizio al tavolo senza battere ciglio?

Quattro caffè e un cornetto consumati da Calise al porto, ultimo nato della catena Bar Calise, sono costati oltre trenta euro a quattro turisti in visita a Ischia, tra i quali una giornalista napoletana. Che ha gridato allo scandalo facendo diventare lo scontrino incriminato la pic of the day su Facebook, e dividendo i pareri del (attenzione…) ...

0 commenti

Sagre: i prezzi da ristorante stellato sono uno dei tanti mali

“Per favore, mi ci mette un po’ d’origano sulla pizza?”, “certo: fa un euro per l’aggiunta”. Non siamo in una pizzeria gourmet di nuova generazione, dove comunque rischiereste un manrovescio per l’ardire, ma alla Festa del PD di Brescia a Botticino. Non è tanto l’eurino di per sé, si capisce, piuttosto il definitivo calar le braghe ...

0 commenti

Ristoranti Roma |Caffè Vaticano: scontrino da 204 euro per un “pranzo veloce”

Ci risiamo. Puntuali come Beautiful dopo il TG5, ogni estate noi italiani proprio non resistiamo a fare la figura degli spenna-turisti seriali. Questa volta nei panni del cattivo troviamo Caffè Vaticano, un ristorante romano nelle vicinanze di Città del Vaticano, che ha presentato un conto di ben 204,60 euro a una famiglia di turisti americani. Eppure ...

0 commenti

L’acqua per il cane nello scontrino di un bar a Treviso: 30 centesimi

Scoppia la polemica per il bar in piazza dei Signori a Treviso che fa pagare 30 centesimi a due clienti una ciotola d’acqua per il cane. “Scusi, è possibile avere una ciotola d’acqua?”. Questo hanno chiesto due persone sedute ai tavolini del bar “Signore e Signori” di Treviso per rifocillare il cane che avevano al seguito. Richiesta prontamente accolta dal ...

0 commenti

Scontrino: fantasia al potere con gli insulti di Trento

Stronzi non è l’unico insulto scritto su uno scontrino. Per convincervi tempo fa abbiamo assemblato una Scontrineide, epica ricostruzione di tutti gli insulti impressi da baristi, ristoratori e clienti. La casistica è ricca: ci sono omofobi, sessisti, malati di calcio, esteti, evangelisti e vendicatori. Non è difficile intuire a quale categoria appartiene l’ultima offesa. Solitamente, sul ...

0 commenti

Scontrino omofobo: no, “mi raccomando so’ ricchioni” non era riferito ai funghi

Nell’estate delle secchiate d’acqua meteorologiche e di quelle autoimposte dalla nostra capacità di trasformare buone cause in tormentoni sfinenti, non poteva mancare il classico scontrino genera polemica. No, nessuno ha speso 2000 euro per una gazzosa, siamo sul versante scontrino discriminatorio. Ricordate il caso del Valpolicella per sette stronzi e tutta la serie di deprimenti ...

0 commenti

Farinetti, ti prego, spiegami cosa cavolo è il servizio birra di Eataly Smeraldo

Oggi era un post-pranzo normale. Stavo gentilmente ruttando la mia belga preferita della settimana (sì anche le donne ruttano), quando scopro che da Eataly Smeraldo, a Piazza XXV Aprile, se ti bevi due birrette ti fanno pagare il servizio birra. Cioè, di che stiamo parlando? Io mi siedo, bevo la mia bibita preferita (suppongo libera ...

0 commenti

Scontrineide. Stronzi non è l’unico insulto scritto su uno scontrino

Sbatti gli scontrinisti in prima pagina. Specie se omofobi, sessisti e malati di calcio. Quello del “Valpolicella per sette stronzi“, scritto da un cameriere orgogliosamente veneto, non è certo il solo caso di offesa a mezzo scontrino. Anzi la moda sta dilagando anche fuori dai patrii confini. Tipo nei Burger King americani dove si usa ...

0 commenti

La Casta a tavola | La bufala del Senato non è una bufala

All’inizio è stato il Popolo Viola. Nella sua pagina Facebook ha postato lo scontrino: la casta dei Senatori ha questi prezzi con buona pace di tutto quel che s’è detto e smoccolato. Poi è arrivata l’Unità, che con sprezzo del pericolo ha tuonato: è una bufala degli anti-casta.

0 commenti