di Prisca Sacchetti 14 Settembre 2011
membro animale che si mangia

Esistono paesi nel mondo in cui mangiare il pene di un animale è considerato molto salutare.

Sappiamo che per recuperare più in fretta dagli infortuni gli atleti cinesi sgranocchiano pene di cervo, mentre è una credenza diffusa che mangiare il membro di un altro animale, lo yak, aumenti la virilità.

In Giamaica, il pene di toro in umido con rum, banane e peperoni contribuisce a creare una specialità tipica detta “zuppa ai testicoli di toro”, ritenuta un potente afrodisiaco. Se ne prepara una versione leggermente diversa anche in Malesia.

Se un giro d’orizzonte sulla tradizione di portare membri animali a tavola non vi spaventa troppo, gustatevi questa lista.

(1) CAPRA: il sapore è accostabile alla carne di cervo, molto popolare in Vietnam.

(2) BUE: La Cina sarà anche vicina, ma a quelle latitudini mangiare il membro di un bue è un segno di virilità.

(3) PECORA: a Taiwan si mangia fritto o cotto nell’acqua. Ma c’è anche chi si spinge a mangiarlo crudo.

(4) MANZO: Sembra che le zuppe a base di membro di manzo che cucinano in Corea siano piacevolmente saporite.

(5) CERVO: Ricco di collagene, dicono faccia bene alla cura della pelle.

(6) YAK: in un ristorante americano specializzato nella cucina dello Beijing un membro di yak costa 33.50$. Lo yak è un bovino ricoperto da strati di pelo lungo.

(7) CANE: particolarmente ostico da digerire per noi italiani, intendo il fatto che in Cina si possa impunemente mangiare il mebro di un cane, cos’avete capito, viene spesso inumidito hem… con soya o salse piccanti.

(8) ASINO: 23.50$, tanto costa un pene d’asino negli Stati Uniti. L’aspetto è quello di un ritaglio di pancetta affumicata. Un ritaglio dalla forma particolare, ecco.

(9) MAIALE: Lo ha cucinato una coppia di Los Angeles che ha poeticamente battezzato il piatto: “Dick-on-a-Stick”.

(10) CANGURO: Nell’edizione australiana dell’Isola dei famosi un concorrente ha dovuto mangiare il pene di un canguro.

[Crediti | Via: Buzzfeed]