Chef

ultimi post

Ana Roš risponde a Dissapore: i finti allergici sono un problema per i ristoranti

Ana Roš, proprietaria di Hiša Franko (a Caporetto, in Slovenia), e detentrice del titolo di migliore chef donna per il 2017 secondo la World’s 50 Best Restaurants, è stata chiamata in causa giorni fa da Dissapore. Oggetto del contendere? La mail per prenotare il proprio tavolo nel suo amato ristorante, che un lettore dispettoso ha girato alla ...

18 commenti

Cosa succede a Massimo Bottura?

Stiamo leggendo Esquire, il maschile americano che debutta (o meglio ri-ri-debutta) in edizione italiana. E con l’occasione dedica “What I’ve learned”, rubrica di interviste in prima persona a celebrità che condividono i loro consigli di vita, a Massimo Bottura, cuoco, filantropo e questa volta modello –non esattamente credibile– in pantofole pelose. Gucci, si capisce. [Le ...

9 commenti

Davide Scabin: il nuovo menu de L’Uomo Tigre

Ieri sera sono andato a cena al Combal.Zero di Rivoli di Davide Scabin. Scabin non ha bisogno di presentazioni, uno dei più grandi cuochi italiani (e non solo), per anni uno dei più ispirati, un pioniere della creatività in cucina, un geniaccio maledetto. È tutt’ora ben presente nell’immaginario collettivo –conduce persino una trasmissione televisiva su ...

5 commenti

Del Cambio e il nuovo risorgimento di Torino: Il buonappetito

Questa sera il ristorante Del Cambio di Torino compie quattro anni. Cioè, compie gli ultimi quattro anni, quelli del Nuovo Corso, visto che è nato nel 1757. Per festeggiare, Matteo Baronetto – che è il comandante della corazzata, così come Michele Denegri ne è l’armatore – ha deciso di fare una grande festa chiamando a ...

0 commenti

Bullipedia: perché è necessaria, oggi, l’enciclopedia di Ferran Adrià

“Il 50% delle piccole e medie imprese in Europa e in America durano 5 anni, il 22% di esse solo due anni. Uno dei grandi problemi economici che ha il mondo occidentale è la cattiva gestione delle aziende”: ha parlato così Ferran Adrià, durante l’ultimo incontro a tema “Food for Change”, slogan del Salone del ...

5 commenti

Ferran Adrià e Federico Zanasi: come Torino ha accolto Condividere

Ferran Adrià, Matteo Baronetto, Carlo Cracco, Davide Scabin e Federico Zanasi: tutti su un unico palco, con i giornalisti Marco Bolasco e Luca Ubaldeschi, per parlare di “Evoluzione del gusto – prospettive e visioni sul cibo”, fil rouge stabilito da Lavazza per le conferenze tenute alla Nuvola durante il Salone del Gusto 2018. [Prima di Instagram ...

0 commenti