Notizie

ultimi post

Mangia carne cruda a un festival vegano: l’onnivoro estremista è a piede libero

Mangiare carne cruda in pubblico può essere un atto molto banale, oppure potrebbe farvi passare un brutto quarto d’ora con la polizia. Dipende da dove ci si trova, se alla Fiera del Tartufo Bianco d’Alba o a un festival vegano. Ecco, prendiamo il secondo caso, e in particolare il Food Vegan Festival di Amsterdam, che ...

4 commenti

Chiudete Tripadvisor: a trovarvi l’hotel per le vacanze ci pensa il New York Times

Siamo convinti che un’intera giornata passata a scrutare i pallini verdi di TripAdvisor non possa valere quanto tre buoni consigli elargiti dal New York Times. Perché il professionismo, signori, è l’unica via, pure se il discorso trasla dai ristoranti agli hotel per vostre le prossime, e probabilmente imminenti, vacanze. Ebbene, sappiate che il quotidiano statunitense ha ...

2 commenti

Peggio di Milena Gabanelli foodblogger c’è solo il Gambero Rosso che risponde a Milena Gabanelli foodblogger

Si poteva reagire in qualunque maniera. E invece. Invece è finita nel corporativismo 2.0, aizzato nientemeno che dal Gambero Rosso. Stiamo parlando del post di Milena Gabanelli, mezzobusto celebre se ne esiste uno, passata agli annali con Report, su RaiTre, oggi al Corriere della Sera. Ebbene, la sempre austera Milena ci ha stupiti con effetti ...

7 commenti

Eataly contro il caporalato: impegno o cinismo?

Filantropia o cinismo? E la filantropia può essere considerata tale quando è palesemente a scopo di lucro? O al contrario, la presenza di un fine commerciale fa perdere totalmente credibilità a un messaggio, per quanto irreprensibile? Ma soprattutto, è il caso di sprecare tutti questi paroloni per parlare dell’ultima pubblicità di Eataly, la creatura di ...

11 commenti

Chi è stato Joel Robuchon, al di là delle stelle

Trentuno stelle Michelin. Trentuno. Oltre a un’impero diffuso tra le metropoli del pianeta: Parigi, Las Vegas, Monaco o Tokyo. Eppure, il successo di un uomo come Joel Robuchon, il celebre chef francese mancato ieri, a 73 anni, è difficile da quantificare: è l’innovazione portata nel mondo della gastronomia ad aver fatto la differenza nella sua carriera. ...

0 commenti