Biscotti al burro, 5 errori da non fare

Friabili, delicati, buonissimi, perfetti per la merenda o la colazione. Biscotti al burro, 5 errori da non fare, seguite i nostri consigli e vedrete che buoni!

I biscotti al burro sono speciali, friabili, dolci al punto giusto e tanto golosi! Semplici con gocce di cioccolato, aromatizzati al limone o con aggiunta di cocco sono davvero irresistibili. Non c’è dubbio quando si preparano i biscotti al burro fatti in casa, la cucina viene inondata da un profumino incredibile che già solo questo basta per rendere unica la colazione o la merenda.

Se tenuti in una scatola di latta, una volta completamente raffreddati, dureranno a lungo senza perdere la loro incredibile bontà. Ma sapete che possono essere anche un graditissimo regalo? Confezionateli in bustine per alimenti trasparenti, decorateli con un fiocchetto e scrivete un bigliettino, di certo farete colpo.

La ricetta dei biscotti al burro è proprio semplicissima ma a volte si commettono alcuni errori e qui ve ne diciamo 5 assolutamente da non fare.

Lavorare troppo l’impasto

Bisogna trovare il giusto equilibrio tra ingredienti solidi e quelli liquidi, in questo modo l’impasto risulterà perfetto per lavorarlo il tempo necessario. Se l’impasto resta troppo asciutto non si riesce a stendere senza fare crepe, nel caso contrario risulterà molle. Se poi lo si lavora troppo a lungo si rischia di riscaldare troppo il burro che tenderà a liquefarsi troppo, creando un impasto unto e “bagnato”.

Sostituzione degli ingredienti

Nel caso ci fossero intolleranze o si voglia aggiungere qualche ingrediente, si deve stare attenti alla nuova formulazione. Come si sa, la buona riuscita di una ricetta è tutta questione di chimica e nel momento in cui si creano modifiche è possibile che non venga una cottura uniforme o che comunque il il sapore non sia dei migliori. Il suggerimento è di cambiare un ingrediente alla volta per verificare la fattezza finale.

Tempi di cottura

Prestate molta attenzione ai tempi di cottura. Bastano 10-12 minuti per cuocere alla perfezione i biscotti al burro. È assolutamente obbligatorio preriscaldare il forno a 180°C, in modalità statica. Se andate troppo oltre i tempi di cottura, diventeranno amari e bruciati, soprattutto sotto. Al tatto, i biscotti devono essere morbidi, e dorati, questo è proprio il momento giusto per sfornarli. Nel caso facciate più infornate considerate che quelle successive cuociono più in fretta.

Temperatura del forno troppo alta

Per realizzare dei buoni biscotti al burro friabili, la temperatura del forno non deve essere troppo alta. Bastano, ovviamente dipende anche dal modello e dalla potenza del forno, 160, massimo 180 gradi per cuocerli in modo uniforme. Meglio sempre abbassare un po’ i tempi di cottura e prolungarla che rischiare di bruciarli.

biscotti al burro

Consistenza dell’impasto

Una volta scelta la vostra ricetta dovete prestare sempre molta attenzione alla consistenza dell’impasto. Questo anche perché dovete poi stenderlo in maniera uniforme in modo da avere dei biscotti sempre della stessa altezza. Se l’impasto risulta troppo umido, potete mettere sulle vostre mani un po’ di farina o nel caso in cui fosse troppo solido aggiungere un cucchiaio di latte.

Avatar Francesca Pace

8 Agosto 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento