di Prisca Sacchetti 17 Febbraio 2011

Minutaglie unte e ghiotte da leccarti i baffi oltre alle dita, è questo lo street food. La porchetta a Roma, i frutti di mare a Napoli succhiati dalle vive valve, il polpo bollito e salato a Palermo, il quarume: cartilagini amorevolmente cucinate in mezzo al traffico. Perché va da sé che lo street food lo consumi in strada, tutti costretti alla camminata ad angolo retto per non sporcarsi di sublime grasso. Mangi con 3 euro e mangi bene ma non pensare che lo street food sia solo italiano, questo no. Fatti un giro tra questi scatti presi ai 4 angoli del mondo, e dimmi se hai mangiato cose simili, eh, ci vuole fegato!


1) Teste d’oca arrostite. 2) Bastoncini di naso di maiale.

1) Zampe di gallina. 2) Bastoncini di banana e fragola caramellate

1) Bastoncini di lucertola. 2) Bastoncini di scarafaggi.

1) Spaghetti. 2) Gulab jamun, palline di pasta di latte fritte nello sciroppo di zucchero.

1) Spaghetti fritti. 2) Cialde a forma di pesce ripiene di anko.

1) Bombe al duche du leche. 2) Waffle dog.

1) Tè. 2) Pane.

1) Bastoncini di insetti. 2) Bastoncini di calamaro.

1) Banane alla griglia. 2) Tarantole fritte.

1) Bastoncini di uovo. 2) Panini al frutto di cactus.

1) Bastoncini di topo. 2) Scarafaggi fritti.

[Crediti | Link e immagini: Buzz Feed]