Moebius Milano

ristoranti cocktail bar

Orari, foto, indirizzo e informazioni su Moebius Milano, ristorante e cocktail bar a due minuti dalla stazione Centrale.

Moebius Milano sala

Moebius Milano: Scheda Informativa

Informazioni

indirizzo Moebius Milano, Via Alfredo Cappellini, 25, 20124 Milano, MI, Italia

telefono +39 02 3664 3680

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

Cucina Italiana

Apertura

lunedì chiuso 18:00 - 01:00
martedì chiuso 18:00 - 01:00
mercoledì chiuso 18:00 - 01:00
giovedì chiuso 18:00 - 01:00
venerdì chiuso 18:00 - 02:00
sabato chiuso 18:00 - 02:00
domenica chiuso 18:00 - 01:00
VOTO UTENTI

Moebius Milano, a due passi dalla stazione Centrale, è un locale dalle tante sfaccettature, aperto dall’aperitivo a tarda notte. L’ambiente, fra luci studiate e design moderno, si riflette bene in una proposta culinaria ricca di sperimentazioni che punta sulla qualità, su entrambi i fronti food e beverage.

Da una parte il Moebius si identifica come Tapa Bistrot, ma basta salire di un piano per trovarsi al “Moebius Sperimentale” ristorante dove la cucina qui definita “d’avanguardia” è la protagonista, sempre in abbinamento a signature cocktail ricercati.

Tapas e cocktail in un contesto ricercato

Dall’aperitivo al dopocena si può attingere dalla carta dei cocktail per dilettarsi fra miscele creative e drink classici, il tutto in un contesto ricercato, dominato da grandi vetrate e dettagli industrial. Ce n’è per tutti i gusti: la bottigliera in cemento che domina la parete dietro il bancone conta oltre 300 referenze di liquori e distillati. Bollicine, vini da meditazioni e qualche opzione analcolica completano la carta dei drink.

Moebius_Milano_tapas e cocktailCocktail e tapa targate Moebius Milano.

Ogni settimana l’atmosfera dei Moebius Milano è resa ancora più suggestiva dalla musica Jazz dal vivo. Guardando al menu nello specifico, si parte con le tapas da condividere seduti in uno dei salottini del locale, oppure nel grande tavolo conviviale da una trentina di coperti. Si va dal crostino con carne cruda, zabaione affumicato e ruchetta, al salmone affumicato a crudo con mela verde e salsa da cevice fino alle opzioni vegetariane, come il burrito al seitan e guacamole.

Il ristorante consiste in una sala vetrata da una trentina di coperti, sospesa su una piattaforma. Guardando al menu, anche qui la formula delle tapas la fa da padrona. La degustazione ne prevede cinque a prezzo fisso; eventuali aggiunte si pagano a parte. Qualche esempio? “Ricciola” tosazu, limone caviale e lardo, oppure la crocchetta di Cinta Senese riserva Moebius. Si passa poi alla brioche con carne cruda, ostrica per poi balzare ai dolci come il “Cioccolato anarchico”. In base alla stagione la carta prevede degli sfiziosi fuori menu che variano in base alla disponibilità della materia prima.