di Elisa Erriu 17 Maggio 2021
alain-ducasse-lascia-Plaza-Athénée-Parigi

Si chiude un capitolo della storia gastronomica francese. Anzi, della storia gastronomica mondiale: Alain Ducasse, 21 stelle Michelin in tutto nella sua carriera, ha dichiarato che lascerà il Plaza Athénée di Parigi.

Lo chef e il lussuoso ristorante tre stelle Michelin presso Avenue Montaigne si separano dopo 21 anni di collaborazione. “Di comune accordo”, le due parti hanno deciso di non rinnovare il contratto, che scadrà proprio il 30 giugno 2021. Resta da vedere chi succederà a Ducasse dal 1 luglio, anche se fonti attendibili suggeriscono che potrebbe essere lo chef Jean Imbert.

Il Plaza Athénée aveva guadagnato tre stelle Michelin nel 2016 proprio sotto la guida di Ducasse, ma cinque anni dopo la consacrazione, la storia “c’est fini”.

Alain Ducasse continuerà a lavorare con il gruppo Dorchester Collection, lo stesso che gestisce anche il Plaza Athénée, lavorando al Meurice di Parigi (2 stelle Michelin) e al Dorchester di Londra (3 stelle Michelin). Con qualche nuovo progetto in vita: il cuoco si prepara a lanciare Sapid verso i primi di settembre, un progetto di “street food” avviato con Romain Meder in un refettorio situato al 54 di rue de Paradis, nel 10 ° arrondissement di Parigi.

[ Fonte: Lepoint.fr ]