di Veronica Godano 14 Aprile 2020

Alzi la mano chi in questi giorni non abbia, almeno una volta, perso la cognizione del tempo per partorire elucubrazioni profonde sulla prossima bevuta in compagnia. Nell’attesa, intanto, si può studiare per non farsi trovare impreparati sull’argomento alcolici grazie a un corso gratuito online sullo Champagne. Nei giorni scorsi, vi avevamo proposto anche altri corsi sul web da seguire durante il Coronavirus e per diventare bravi gastronomi.

La proposta arriva dal Comitè Champagne  con lo strumento di formazione “Champagna Mooc” (Massive open online course). Il corso si rivolge sia agli addetti ai lavori che agli appassionati ed è disponibile anche in italiano. L’iscrizione è gratuita su www.champagne-mooc.com. La formazione è in 8 lingue ed è tenuta da Jeremy Cukierman, Master of Wine 2017.

“La piattaforma – spiega una nota – è destinata a sommelier, enologi, enotecari, buyer, giornalisti, agenti, professionisti del turismo, formatori, studenti e naturalmente agli appassionati di tutto il mondo”. Il corso dura 5 ore ed è accessibile h24, 7 giorni su 7. Cinquantaquattro i video disponibili in 4 aree tematiche: “Diversità e degustazione”, per scoprire tutte le molteplici sfaccettature dei vini di Champagne,”L’elaborazione dello Champagne”, in cui gli utenti saranno guidati in un ideale viaggio tra vigne e cantine, “Il Terroir Champenois“, per imparare le caratteristiche della regione e “Storia ed Economia dello Champagne”, per comprenderne i misteri, dalle origini ai trend di oggi. Al termine di ogni sezione è previsto un test-quiz.

C’è anche la versione Premium che costa 49 euro con contenuti della durata di ulteriori 5 ore arricchiti da interviste con chef stellati, storici, ricercatori, sommelier e produttori dello Champagne. Una volta completato il corso Premium e superato il test conclusivo, il Comité Champagne rilascerà lo “Champagne Mooc Certificate”.

Fonte: [Agenzia di stampa Ansa]