di Elisa Erriu 27 Novembre 2020
antonino-cannavacciuolo-diego-armando-maradona-cucina

Lo chef Antonino Cannavacciuolo è in lutto: con la recente scomparsa di Diego Armando Maradona, ha voluto ricordare il grande calciatore e i momenti che ha vissuto quando ha potuto cucinare per lui.

Il noto chef di Villa Crespi ha pubblicato sui suoi social la volta in cui il famosissimo ex calciatore argentino era venuto a mangiare nel suo ristorante stellato: per un vero napoletano come Cannavacciuolo, questo evento rappresentava un traguardo, un’emozione, un ricordo straordinario.

Ora il grande chef ha voluto celebrare così questo ricordo, con un video in cui canta insieme a Maradona, sulla sua tavola, intonando una canzone napoletana.

Maradona è venuto a mancare ieri a sessant’anni per colpa di un arresto cardiaco a seguito di complicazioni causate dopo un intervento chirurgico alla testa di tre settimane fa.

Numerosi commenti hanno sostenuto il lutto di Cannavacciuolo, rammentando quanto l’ex calciatore fosse amato da chiunque fosse partenopeo ma non solo. Infatti, tra i suoi commenti ci sono anche argentini, semplici fan di calcio o della sua cucina o persone che soltanto ricordano la nota figura calcistica per la leggenda che ha rappresentato.

Lo stesso chef scrive quanto sia stato un onore cucinare per Maradona, salutando uno tra i suoi miti con un delicato “Resterai sempre nel mio cuore. Arrivederci”.