di Elisa Erriu 18 Novembre 2020
ben-watkins-muore-master-chef-junior

Aveva partecipato a Master Chef Junior nel 2017, col sogno di aprire un giorno una panetteria e un ristorante. Ma Ben Watkins si è spento purtroppo a soli 14 anni, per colpa di un cancro estremamente raro.

La storia di Ben Watkins era già stata segnata da diverse tragedie: proprio nel 2017, quando ha potuto partecipare al Master Chef Junior di quell’anno, era appena diventato orfano. La sua vita era cambiata radicalmente quando suo padre, Michael Watkins, sparò e uccise la moglie, Leila Edwards, per poi togliersi la vita con la stessa pistola. Da quel momento Ben si era trasferito dalla nonna materna e lo zio, iniziando una nuova vita, come aveva raccontato a Masterchef Junior, senza perdere l’ottimismo.

It is with great sadness that we mourn the passing of Ben Watkins, a beloved member of the MasterChef Junior family. Ben…

Posted by MasterChef Junior on Tuesday, November 17, 2020

Aveva soltanto 11 anni quando è successo tutto ciò. Poi Ben ha dovuto combattere un altro incubo, un cancro estremamente raro che non gli permetteva di ricevere sufficiente aria ai polmoni e per 18 mesi Ben “nonostante tutto il dolore e la sofferenza, non si è mai lamentato”, ha ricordato lo zio Anthony Edwards al Chicago Tribune, quando ha dovuto dare la notizia della sua morte.

Il giovane chef era stato uno dei concorrenti più amati dell’edizione di Masterchef Junior. La notizia della sua morte ha fatto subito il giro del web e lo stesso Gordon Ramsay, il celebre chef nonché presentatore del programma, ha voluto dedicargli un toccante messaggi d’addio: “Abbiamo perso un Maestro di Masterchef oggi. Ben, avevi un talento incredibile ed eri un giovane uomo fortissimo. La tua giovane vita ha avuto così tante svolte durissime, ma tu hai sempre perseverato. Ho adorato il nostro tempo sul set, a cucinare e ridere insieme. Mando alla tua famiglia tutto il mio amore per questa terrible perdita”.