di Veronica Godano 26 Giugno 2020
spesa

A Bolzano il Vinzimarkt è un supermercato solidale aperto nel 2019 e che fornisce aiuto alle famiglie bisognose. Già, perché anche nel ricco Trentino Alto Adige, il 16% delle famiglie è a rischio povertà, situazione ancora più delicata in questo periodo a causa del Coronavirus. Non si acquista in denaro, ma attraverso punti che assegna la coop sociale.

Negli ultimi  3 mesi, il numero di persone autorizzate ad acquistare al VinziMarkt è aumentato di oltre un terzo. I generi alimentari sono forniti dal Banco Alimentare regionale, oltre che da 2 dozzine di produttori altoatesini. In totale, 34,6 tonnellate di cibo sono state distribuite a 140 famiglie, di cui 16,4 tonnellate sono state salvate dalla spazzatura. Durante la quarantena, le famiglie non hanno più potuto visitare il negozio, ma i volontari del market hanno portato pacchi e viveri nelle loro case.

Ma come ha riferito la direttrice, Sabine Eccel, il numero di richieste sta aumentando ogni settimana. Mentre all’inizio di marzo c’erano 140 famiglie che avevano diritto all’acquisto, ora ce ne sono 188. Il supermercato è stato visitato dal vescovo Muser che ha sottolineato l’importanza di una vita dignitosa per tutti, indipendentemente “dal colore della pelle, dalla lingua, dalla religione, dal sesso, dall’età o dalle risorse finanziarie”.

Fonte: [Agenzia di stampa Ansa]