di Elisa Erriu 18 Dicembre 2020
bruno-barbieri-ricette-notturne-pillow-recipies-ricerca-covid-19

Si chiamano “Pillow Recipies” e le presenta Bruno Barbieri (in pigiama). Queste “ricette notturne” sono state pensate dal noto chef emiliano per sostenere la ricerca contro il Covid-19.

L’iniziativa si ricollega allo studio sul Covid-19 e il rapporto con l’alimentazione condotto dall’Imperial College di Londra, che ha terminato la Fase 1 in soli sei mesi grazie a DreamLab, una app della Fondazione Vodafone che sfrutta la potenza di calcolo degli smartphone per accelerare la ricerca in campo medico.

 

#PillowRecipes: insalata di cavolo cappuccio e mela verde

Eccoci con la prima delle #PillowRecipes, una serie di ricette che farò rigorosamente in pigiama e a letto… perché? Beh, l’ispirazione mi è venuta da DreamLab, l’app di Fondazione @vodafoneit di cui vi ho già parlato un po’ di tempo fa. Grazie a tutti coloro che l’hanno lasciata in funzione durante la notte, l’Imperial College di Londra ha potuto elaborare tantissimi dati e cosa hanno scoperto? Degli alimenti che, oltre ad essere buoni per il palato, lo sono per il sistema immunitario. Uno di questi è il cavolo cappuccio che in questa ricetta ho voluto valorizzare in un’insalata con mela verde, emulsione di arancia, noci macadamia e crudo di gamberi rossi. Seguiranno altre #PillowRecipes, intanto: buon appetito, e scaricate anche voi DreamLab!

Posted by Bruno Barbieri on Wednesday, December 16, 2020

Grazie al calcolo così ottenuto, l’app permette a chiunque abbia uno smartphone di dare il proprio contributo alla ricerca: per farlo basta mettere in carica il telefono e donare la potenza di calcolo mentre è inutilizzata, ad esempio di notte. DreamLab combina così gli algoritmi di intelligenza artificiale e la potenza di calcolo degli smartphone per accelerare la scoperta di nuovi componenti anti-virali nei farmaci esistenti e aiutare l’identificazione di molecole anti-virali negli alimenti. Fino a questo momento – sottolinea Vodafone – quasi un milione di utenti in 17 Paesi ha scelto di sostenere questo progetto.

Tra i primi risultati della ricerca c’è l’identificazione di molecole con proprietà antivirali in alcuni alimenti come bacche (ribes nero, mirtilli rossi e mirtilli), mele, arance, limoni, cavoli, broccoli, cipolle, aglio, prezzemolo e fagioli. Lo studio ha anche rilevato che farmaci come la simvastatina, l’atorvastatina e la metformina potrebbero essere usati anche contro il Covid-19.

È proprio in occasione di questo annuncio che la Fondazione Vodafone ha lanciato l’iniziativa social Pillow Recipes in collaborazione col noto chef che ora potremmo ritrovare tra i giudici della nuova stagione di MasterChef: ora Barbieri sensibilizza e promuove l’utilizzo di DreamLab, presentando tutti quegli alimenti che “oltre ad essere buoni per il palato, lo sono per il sistema immunitario”.

Il primo a essere presentati dallo chef è il cavolo cappuccio, che in questa ricetta Barbieri ha voluto valorizzare “in un’insalata con mela verde, emulsione di arancia, noci macadamia e crudo di gamberi rossi“. Seguiranno altre#PillowRecipes, intanto: buon appetito e… buona notte.

1