di Elisa Erriu 12 Dicembre 2020
canada-birra-gratis-operatori-sanitari

Traffico in tilt a Winnipeg, in Canada. Motivo? Un birrificio aveva proposto birra gratis agli operatori sanitari, ma la richiesta ha di gran lunga superato le aspettative, tant’è che nel giro di poco più di 12 ore erano finite le scorte.

Almeno l’ingorgo è stato causato per una buona causa: sulla Kenaston Boulevard giovedì, durante l’ora di punta, gli operatori sanitari erano alla ricerca di una birra gratis. La Trans Canada Brewing Co., che si trova proprio nella strada della provincia di Manitoba, aveva sperato di continuare fino a domenica con la distribuzione delle birre della sua produzione a coloro che lavoravano in prima linea nella pandemia, ma il portavoce dell’azienda Mike Raftis ha affermato che forse hanno sottovalutato quanto la loro proposta sarebbe stata popolare.

Semplicemente non abbiamo più birra“, ha detto Raftis. “Abbiamo distribuito poco più di 25.000 lattine di birra – circa 10.0000 litri di schiuma – tra le 7:30 e le 21:00. È un bel po ‘di birra“, ammette Raftis, aggiungendo che la società ha dovuto aprire un altro lotto per stare dietro alle richieste. “Avevamo stimato solo circa 20.000 lattine, così abbiamo dovuto ricorrere a tutti gli stock che avevamo. La risposta è stata molto più di quanto ci aspettassimo, il che è stato fantastico.

A ogni operatore sanitario con un documento d’identità valido è stata data in omaggio una confezione da otto di birra e man mano che si è sparsa la voce nel corso della giornata, la fila di auto si è allungata sempre più, raggiungendo quasi tre chilometri di coda dal birrificio che si trova al 1290 Kenaston. Blvd. fino a Grant Avenue.

Anche se molti clienti abituali che volevano andare a ritirare i propri ordini hanno trascorso un po’ più tempo del previsto, nel complesso sono stati comprensivi. E la risposta degli operatori sanitari è valsa la pena.

[ Fonte: Globalnews ]