di Elisa Erriu 8 Novembre 2020
carmine-marzuillo-delizia-al-limone

Oggi la delizia al limone ha perso un po’ della sua magia: è morto il suo inventore, Carmine Marzuillo, venuto a mancare proprio per colpa del Covid-19.

A dare notizia del decesso del maestro pasticciere e commendatore Carmine Marzuillo, è il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola:

carmine-marzuillo-morto-covid
Il maestro pasticciere, Carmine Marzuillo, è venuto a mancare all’età di 89 anni.

Oggi Sorrento piange la scomparsa del maestro Carmine Marzuillo, inventore della delizia al limone, dolce divenuto in tutto il mondo simbolo della nostra città. Da lui generazioni di pasticcieri hanno imparato i segreti di un’arte e di un mestiere che per lui era un’autentica passione, divisa con quella per la squadra di calcio del Sorrento. A lui mi legano tanti ricordi dell’infanzia, quando mi recavo nel suo laboratorio di viale Nizza a prendere i suoi inimitabili biscotti. Ci lascia un pezzo di storia della nostra città, ci lascia un amico, un caro amico.”

Marzuillo era da tutti riconosciuto come il “papà” del dolce che rese celebre Sorrento in tutto il mondo negli anni settanta, ovvero il suo dolcissimo dolcetto a cupola, simbolo della città del sole. La delizia al limone, che qui avevamo celebrato come uno dei dolci più buoni di Napoli, è un dolce della Penisola Sorrentina a base di pan di spagna e crema di limone, entrato a far parte della tradizione campana.

Fu proprio Marzuillo ad avere l’idea di associare i sapori del famoso limone Ovale di Sorrento, agrume inserito oggi nelle denominazioni protette ma fino ad allora usato a stento nei condimenti, ad un dolce che poi via via negli anni, con apposite correzioni, è diventato il dolce che, oggi, è stato anche adottato dal grande maestro pasticciere, Sal De Riso.

[ Fonte: Il Mattino ]