di Elisa Erriu 24 Marzo 2021
cervia-droga-ovetti-kinder

Una sorpresa davvero “stupefacente”: a Cervia c’è chi usava persino gli ovetti Kinder o altri ovetti di cioccolato di altre marche, per nascondere droga.

Avete presente i “gusci” di plastica degli ovetti Kinder? Quelli che di solito i bambini ignorano e buttano via? D’altronde sono le sorprese all’interno la cosa più importante (dopo il cioccolato). Ecco, due cittadini albanesi hanno fatto un ragionamento “simile”: i Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno perquisito lunedì l’abitazione dei due, già noti alle forze dell’Ordine, e durante la perquisizione hanno scoperto che usavano le confezioni in plastica delle uova di cioccolato per spacciare droga di ogni tipo.

Al termine dell’ispezione sono stati rinvenuti 77 grammi di cocaina, 25 grammi di hashish, 15 grammi di marijuana e 34 grammi di mannite, tutti nascosti all’interno di svariati ovetti come “sorprese“.

I due uomini sono stati arrestati, ma uno di loro, al momento del controllo, in realtà si trovava già agli arresti domiciliari nell’appartamento. Ora sono stati entrambi trattenuti presso le camere di sicurezza della caserma, in attesa dell’udienza di convalida che si è tenuta nella giornata di martedì. All’esito dell’udienza, il giudice forlivese ha disposto ancora una volta, nei confronti di entrambi gli indagati, la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’avvio del processo.

[ Fonte: Ravennatoday ]

1