di Prisca Sacchetti 11 Gennaio 2016
donut d'oro

Nel weekend scorso un ristorante filippino di Brooklyn, Manila Social Club, ha calamitato l’attenzione dei social media rivelando di aver inserito nel menu un donut o doughnut, insomma, una semplice ciambella, ricoperta però da una glassa al delicato sapore di Cristal, realizzata con gelatina di Champagne, e scaglie d’oro commestibile 24k.

Lo chef Björn DelaCruz, proprietario del locale aperto lo scorso aprile, ha spiegato ai media che la ciambella d’oro è nata in occasione di un evento dedicato ai donut speciali, e che la prima glassa in scaglie d’oro era aromatizzata alla birra.

Lo champagne Cristal è stato un aggiustamento successivo.

E siccome stiamo comunque parlando di New York, lo chef, che impiega 90 minuti per la preparazione completamente a mano, vende ogni singola ciambella d’oro a 100 dollari.

Reazione dei clienti?

“Alcuni ne hanno comprate anche una dozzina”.

La risposta è stata così promettente che DelaCruz pensa di vendere il donut al Cristal fintanto che i clienti che lo richiederanno.

[Crediti | Link: Corriere, immagine: Daily News]