di Elisa Erriu 31 Gennaio 2021
cina-mangia-30-kg-mandarini-aeroporto-non-pagare-tassa-bagaglio

Aspetta, sono in aeroporto, sì, dopotutto perché no? Perché non dovrei mangiarmi 30kg di mandarini?“: in Cina ha spopolato il video del signore che piuttosto che pagare la tassa maggiorata perché i mandarini erano troppo pesanti, se li è mangiati coi suoi colleghi in soli trenta minuti.

Quanti di voi potrebbero biasimare il signor Wang e i suoi colleghi? Sarà capitato anche a voi di esservi ritrovati all’aeroporto con un bagaglio extra e costretto a pagare una tassa maggiorata per farlo imbarcare? In ogni caso, il signor Wang e i colleghi hanno trovato il favore di molti utenti sui social, dopo che si è diffuso il loro video in cui hanno mangiato ben 30 kg di mandarini in 30 minuti all’aeroporto internazionale di Changsui.

Durante un viaggio d’affari a Kunming nel sud della Cina, il signor Wang e i suoi tre colleghi avevano comprato una cassa di mandarini dal valore di poco più di 5 dollari. Quando all’aeroporto internazionale di Changsui è stato chiesto loro di pagare una tassa di 34 dollari per poterla imbarcare, non hanno voluto accettarlo. Dopo aver ragionato attentamente, il signor Wang ha deciso di ingurgitare letteralmente nel giro di 30 minuti tutto il contenuto della cassa, condividendolo con i suoi colleghi, pur di non pagare la tassa maggiorata.

Anche se hanno evitato di pagare i 34 dollari, il signor Wang e i colleghi, come hanno riportato loro stessi in seguito, hanno sofferto di bolle sulla lingua e sulle labbra a causa dell’asprezza degli agrumi. “Non penso che mangerò più mandarini per il resto della mia vita”, ha dichiarato il signor Wang.

[ Fonte: Dailystar ]